24.5 C
Roma
22.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo coperto
16.6 ° C
18.5 °
14.6 °
91 %
2.8kmh
100 %
Gio
20 °
Ven
23 °
Sab
24 °
Dom
21 °
Lun
18 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaMatteo Salvini dà una mano al governo Meloni alla sua maniera: "Orgoglioso...

Matteo Salvini dà una mano al governo Meloni alla sua maniera: “Orgoglioso di essere amico di Marine Le Pen”

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Daniele Santi

Matteo Salvini ha deciso di dare una mano al governo Meloni tirato in ballo dal ministro dell’Interno francese con un’uscita che è stata sbugiardata anche dal suo governo – poco prima che scrivessimo questo articolo – rivendicando il suo orgoglio dell’essere amico di Marine Le Pen, e dimenticando di ricordare che fanno parte dello stesso gruppo parlamentare a Bruxelles. Il sostegno a Meloni è stato fatto alla maniera di Salvini: attaccando.


Sono cadute nel vuoto così le raccomandazioni, anche del ministro Tajani, a tenere bassi i toni per non incorrere nelle stesse intemperanze verbali di Darmanin che non si è mai fatto scrupoli nell’attaccare Meloni in quanto sodale di Le Pen, quando in Europa le cose non stanno proprio così anche se Darmanin, ex fedele di Sarkozy, accomuna ogni partito di destra nell’estrema destra cercando di apparire più moderato. E non è uno che con quel sorriso può dire ciò che vuole [cit.].

Salvini si tira poi la zappa sui piedi quando parla di un governo, quello francese, che ospita terroristi sul suo territorio respingendo “uomini, donne e bambini” perché la risposta che potrebbe arrivare è quella che almeno non si lasciano morire in mare. E via a un’altra polemica a puro e semplice uso elettorale – ci sono le elezioni europee nel 2024.

 

(5 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
24.5 ° C
29.9 °
21.3 °
49 %
2.1kmh
0 %
Gio
38 °
Ven
38 °
Sab
32 °
Dom
30 °
Lun
30 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE