31.6 C
Roma
25.3 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
22.2 ° C
24 °
20.4 °
62 %
0.5kmh
20 %
Dom
24 °
Lun
25 °
Mar
27 °
Mer
27 °
Gio
29 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaIl corpo e il sangue di Silvio per la redenzione di Salvini,...

Il corpo e il sangue di Silvio per la redenzione di Salvini, figliolo scapestrato che perde voti

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi

Dopo essersi astenuto per questioni personali come il non-matrimonio, di pregnanza politica nazionale, e dopo avere iniziato la sua guerriglia interna al circuito delle destra sovraniste in competizione, incoronando il figliolo scapestrato Salvini come leader [sic] di tutte le destre, Silvio Berlusconi si è dovuto pronunciare giocoforza su Putin, nuovo autoproclamato zar di tutte le Russie. Anche di quelle che non sono russie.

Lo ha fatto in un paio di occasioni, e in modo decisamente poco credibile, ma mettendocela tutta per raccontarla: che è la sua specialità, il suo perenne asso nella manica. La prima volta accorgendosi che c’era un’invasione di Putin in atto e tacciandola di “inaccettabile”, bontà sua, e la seconda volta dichiarando il suo dolore per l’amico perduto sui viali della violenza, lui che lo pensava “uomo di pace”. Chissà dove guardava.

Il gioco non sta in piedi granché: i sondaggi raccontano che ogni volta che Berlusconi dichiara qualcosa di sensato – ed è bravo in questo: se poi credesse anche a quel che dichiara sarebbe un’altra Italia – il suo partito e quindi la coalizione di cui continua ad essere capo lui, (nonostante ciò che gridano Meloni e Salvini) ne guadagnano. Questa nuova dichiarazione regalerà alla destra almeno un paio di punti, state a vedere, punti che sarà Salvini a perdere, in una discesa che sembra non avere fine. Dunque dalle parti delle destre che sono così d’accordo su tutto che non sanno ancora chi candideranno alle amministrative del 12 giugno, e litigano su tutto tocca sacrificare il corpo e il sangue di Silvio per rimediare alle birichinate del figliolo scapestrato Salvini che si è rovinato da solo con la figuraccia planetaria in Polonia.

Berlusconi sta raccontando della sua delusione nei confronti di Putin, delusione personale non certamente politica, ad uso elettorale e per qualche consenso in più E ce la farà anche stavolta. Ci penseranno i suoi figliocci a tirare già il castello di carta un’altra volta.

 

 

(10 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


Roma
cielo sereno
31.6 ° C
32.9 °
29.8 °
42 %
1.5kmh
0 %
Dom
36 °
Lun
36 °
Mar
37 °
Mer
38 °
Gio
37 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE