17.5 C
Roma
16.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaE così ci hanno dato anche dei "Fascisti!". A noi....

E così ci hanno dato anche dei “Fascisti!”. A noi….

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Gaiaitaliapuntocomedizioni

Nel corso della storia di questa giovane avventura editoriale che è Gaiaitaliapuntocomedizioni con i suoi quotidiani e le sue produzioni audio e format video, ne abbiamo prese di tutti i colori: siamo stati tacciati da una lunga serie di sconsiderati di essere grillini; pagati dalla Lega; filo-PD che ci avrebbe avuti addirittura a libro paga; filo-renziani quando non figli politici di Matteo Renzi, e ieri l’ultima della serie: “Non ci permettete di commentare: siete FASCISTI!”.

L’insulto, perché di insulto si tratta per quanto ci riguarda, da un poveraccio che non ha potuto contenere la sua frustrazione per non riuscire a commentare all’interno dei nostri gruppi o di alcuni post per i quali scegliamo l’opzione dell’evitare ogni commento, perché gli sconsiderati che scrivono qualsiasi cosa sotto i post non hanno idea del limite oltre il quale non possono spingersi e vogliamo evitare problemi (anche legali, oltre al blocco dei social) a chi di questi gruppi è amministratore o moderatore. Per come la vediamo noi anche questo comportamento è rispetto per l’Altro. Si manifesta semplicemente, senza tanti proclami, con azioni chiare e precise. E per questo siamo: “Fascisti!”.

Ribadiamo, ormai ce n’è bisogno una volta ogni sei mesi, l’assoluta indipendenza economica e politica di questa avventura editoriale della quale andiamo fieri, indipendenza che non è sottoposta al giogo gentile di nessun padrone, che è libera e lascia liberi i collaboratori ponendo come unico limite il rispetto della persona all’interno di una critica politica, culturale e delle azioni molto spesso piuttosto aspra, ma ognuno sceglie il suo stile e la sua linea editoriale. La nostra la scegliamo noi e nessun altro. Vale per tutto il nostro network di quotidiani online: piuttosto variegato (link in alto).

Chi ritenga che questo sia fascismo ha una grande fortuna: non essendo ancora sotto controllo della Russia, nonostante certi partiti, ed essendo ancora la nostra costituzione in vigore, nonostante certe nostalgie estremiste da destra, c’è una vasta gamma di quotidiani che si possono leggere. Ecco: se siamo troppo fascisti (noi!) cercatevi qualcosa d’altro che lo sia meno. I suggerimenti in privato.

Ora insultateci (tanto ormai)…

 

(9 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE