22.6 C
Roma
21.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaMentre si prevedono altri colloqui di "pace" Putin alza il tiro: riconoscimento...

Mentre si prevedono altri colloqui di “pace” Putin alza il tiro: riconoscimento della Crimea russa e neutralità eterna dell’Ucraina

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi

E mentre l’economia Russia gli sprofonda sotto i piedi, anche durante i colloqui fra le delegazioni di Mosca e Kiev, a Gomel con il crollo delle quotazioni del rublo, la Banca centrale russa che alza i tassi a un livello senza precedenti e filiali estere delle principali banche russe che cominciano a scricchiolare, per non dire che stanno già fallendo, Putin alza il tiro.

Vuole la totale smilitarizzazione dell’Ucraina, la sua neutralità eterna, e pretende il riconoscimento ufficiale della Crimea (territorio ucraino) che si è annesso nel 2014 unilateralmente, complici i silenzi dell’Occidente; e nel frattempo che Putin grida al mondo i suoi voglio questo e voglio quello sotto la minaccia del nucleare, e sono più di una le voci che indicano un profondo dissenso verso i deliri del presidenteLondra chiude i porti alla navi russe e la Russia chiude gli spazi aerei ai voli europei (Sorry, Mr Presidente… That was too late) alcune decine di ore dopo avere ricevuto lo stesso trattamento.

A Zelensky continuano ad arrivare parole ed azioni di solidarietà da tutto il mondo, azioni che lui prontamente gira all’opinione pubblica via Twitter.

 

Nuovi colloqui tra Ucraina e Russia sono previsti nei prossimi giorni, in una località ancora sconosciuta al confine tra Polonia e Bielorussia, nel tentativo di avvicinare le posizioni dell’assalitore e delle vittime che si trovano anche a dover negoziare dopo che il vicino troppo ingordo gli ha distrutto la casa. Così va il mondo secondo Putin.

 

(28 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE