31.7 C
Roma
29.6 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo coperto
23.5 ° C
24.8 °
22.6 °
72 %
2.3kmh
95 %
Gio
24 °
Ven
23 °
Sab
26 °
Dom
29 °
Lun
26 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaIl tennista e l'espulsione (e il codazzo di avvocati)

Il tennista e l’espulsione (e il codazzo di avvocati)

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa

La nuova puntata, l’ultima in ordine di apparizione certamente non in ordine di tempo, della novella scritta male e interpretata peggio intitolata a Novax Djokovic, ha a che fare con il suo visto revocato dal ministro dell’Immigrazione australiano e il codazzo di avvocati che si daranno da fare per fare ricorso così che il Divin Tennista non incorra nell’immediata espulsione dal paese.

Mi è difficile soffocare un moto di stizza di fronte a tanto denaro gettato via per poter fare ciò che si vuole e sentirsi al di sopra delle leggi, dopo essere stati ospitati da uno dei centri di detenzione per immigrati clandestini più rigidi al mondo, dopo avere presumibilmente avuto a che fare con persone (come quel giovane iraniano che sta lì dentro da nove anni), gente che il codazzo di avvocati del Divin Tennista nemmeno se lo sogna e continua a vivere in un limbo, e avere il coraggio di affermare che si lotta per affermare un diritto.

Nel frattempo il giudice convoca l’udienza urgente dopo il “No” delle autorità.

 

(14 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
31.7 ° C
33.9 °
29.8 °
42 %
2.1kmh
0 %
Gio
34 °
Ven
35 °
Sab
35 °
Dom
36 °
Lun
38 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE