.
11.1 C
Roma
venerdì, Gennaio 21, 2022

Il tennista e l’espulsione (e il codazzo di avvocati)

di Giovanna Di Rosa

La nuova puntata, l’ultima in ordine di apparizione certamente non in ordine di tempo, della novella scritta male e interpretata peggio intitolata a Novax Djokovic, ha a che fare con il suo visto revocato dal ministro dell’Immigrazione australiano e il codazzo di avvocati che si daranno da fare per fare ricorso così che il Divin Tennista non incorra nell’immediata espulsione dal paese.

Mi è difficile soffocare un moto di stizza di fronte a tanto denaro gettato via per poter fare ciò che si vuole e sentirsi al di sopra delle leggi, dopo essere stati ospitati da uno dei centri di detenzione per immigrati clandestini più rigidi al mondo, dopo avere presumibilmente avuto a che fare con persone (come quel giovane iraniano che sta lì dentro da nove anni), gente che il codazzo di avvocati del Divin Tennista nemmeno se lo sogna e continua a vivere in un limbo, e avere il coraggio di affermare che si lotta per affermare un diritto.

Nel frattempo il giudice convoca l’udienza urgente dopo il “No” delle autorità.

 

(14 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,824FansMi piace
2,397FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: