.
6.9 C
Roma
lunedì, Dicembre 6, 2021

E sul il nuovo Green pass, Meloni dà colpe a Speranza e Salvini pure

di Redazione, #politica

Quanto gli fanno gola i ministeri di Speranza e Lamorgese. Non passa giorno senza che menino botte da orbe da una parte o dall’altra, proprio come quel manganello fantomatico al quale si riferiva Travaglio qualche sera fa parlando di Montanelli. La destra-ridolini che perde tutte le elezioni e ricomincia a sprofondare addirittura nei sondaggi (“La nostra crescita fa tanta paura“…, dicevano) dà botte da orbi e basta, e non ne azzecca una.

Prossime mosse? Prevedibili. Salvini convocherà i suoi governatori e mezzo gotha leghista e tirerà fuori una qualche forma di opposizione al nuovo Green pass, usando presumibilmente la supercazzola del lasciare fuori i bambini da qualcosa, perché quando non hanno argomenti usano i bambini come clave, mentre Meloni attaccherà l’incapacità di Speranza; lei che ha ottenuto recentemente anche il titolo autoconferito di virologa dopo quello di leaderessa per meriti fondatòri.

Proposte? Nessuna, naturalmente, ed un filo nero che leghi le strizzatine d’occhio ai no-vax e no-green pass di ieri a quelli di oggi continuano, oggi come ieri, a prendere a manganellate le decisioni del governo.

Sui presunti – sì, oggi sono presunti, qualche giorno fa invece erano certi: vedete come cambia la realtà, no? – “corona party” nel bolzanino nulla da dire, nemmeno una parola, nemmeno un ‘so ragazzi che fa sempre buona famiglia imborghesita e leggerissimamente di destra.

 

(23 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,764FansMi piace
2,381FollowerSegui
128IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: