Il Proibizionista

Pubblicità

Condividi

di Giovanna Di Rosa #Maiconsalvini twitter@gaiaitaliacom #Proibizionisti

 

Tuona dal parlamento il Torquemada che odia i negher, come se credesse sul serio alle moralità che propugna, ma parla soltanto ad uso elettorale. E’ l’uomo della moralità a due facce e ad uso e consumo del momento politico, prima il Papeete a suon di Mojito e poi la conversione e l’aria da Grande Inquisitore in diretto contatto con Medjugorji; prima il disastro economico, le dimissioni ad orologeria con fanfara al seguito e poi la critica costruttiva contro la manovra economica. Prima il voto contrario alla riforma delle banche popolari ed ora le accuse a chi salva quella banca barese che ha una bazzecola di problemi economici, noti da mesi e mesi…

Eccolo il Proibizionista del Mojito, quello del fate quel che dico, ma non quel che faccio tanto quel che faccio ve lo posso nascondere perché sono un genio della propaganda (è lo è sul serio), messo alle strette dalle Sardine non ha trovato altra strada che affossare una roba come quella che riguarda la cannabis light a scopo curativo (prodotta sotto il diretto controllo dell autorità italiane, ma questo nessuno lo dice) tacciando chi la voleva legale di volere un popolo di tossicodipendenti. Ma chi che crea un popolo di tossicodipendenti è la mafia, come mai nessuno glielo ricorda? Come mai il Proibizionista non cita i 435mila morti per alcool e il fatto che nessuno in Italia è morto per cannabis light – che è curativa?

E’ l’ultima, ma è questione di giorni, trovata pubblicitaria del Grande Proibizionista il cui ultimo travestimento è quello da prete senza macchia in diretto contatto con le divinità. Siamo al rischio teocrazia, altro che democrazia illiberale (le gru che usa il regime delle Ayatollah sono di fabbricazione italiana, è molto più di una battuta)… Tra un po’ annuncerà un qualche ricorso alla Corte Costituzionale per qualcosa o gli verrà un’altra idea meravigliosa per non parlare di ciò che deve.

 

(17 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 




Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: