Venezia, l’acqua alta provoca due vittime

Condividi

di Redazione #Venezia twitter@gaiaitaliacom #Cronaca

 

Due le vittime fino ad ora per l’acqua alta a Venezia e i commentatori da social, anche quelli con incarichi pubblici, parlano di aria fritta. Non si può ignorare l’acqua alta quando il fenomeno non avviene come se fosse scomparso.

Due i morti a Pellestrina. Una delle due vittime, un anziano, è rimasta fulminata in casa a causa di un cortocircuito.

E poi venti a 100kmh, tre vaporetti affondati, la cripta di San marco finita sotto 1 metro e 10 di acqua e poi numeri agghiaccianti, li prendiamo in prestito da Il Gazzettino, che ringraziamo.

Dai 148 centimetri delle ore 22 con l’82% della città allagata, si è temuto per le 23.30 di questa sera, martedì 12 novembre, con una previsione di punta massima di marea di 190.  Alle ore 22.52 si sono toccati i 187 cm, ma il record si è raggiunto in realtà alle 23 con 187 centimetri.
Si tratta della seconda acqua alta più elevata dal 1923, dopo i 194 cm della storica alluvione del 1966.
Alle 23.15 la marea ha cominciato a scendere a 181 centimetri. Alle 23.20 era a 169. 

Questa è la forza che la natura, seguendo il suo corso, oppone alla stupidità di chi crede che di fronte ad un disastro naturale, provocato da forze della natura, basti chiacchierare a vanvera, dare la colpa al MOSE, o fare dichiarazioni ai media.

 

 

(13 novembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 




Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: