“L’Italia decisiva in Europa”, la realtà deformata della Pravda di Peter Gomez e Marco Travaglio

Leggi di più

Bologna, dodici misure cautelari tra appartenenti al Collettivo Universitario Autonomo e Laboratorio Cybilla

di Redazione Bologna Questa mattina la DIGOS della Questura di Bologna ha eseguito su disposizione della locale Procura della Repubblica, nella persona del Procuratore Capo dott. Giuseppe Amato e del dott. Antonio Gustapane, titolare delle indagini, 12 misure cautelari, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Bologna, dott. Claudio Paris, a carico di altrettanti appartenenti del Collettivo […]

Volpi e Garozzo consegnano il fioretto alla Città di Torino

di Redazione Torino Il Grand Prix FIE TROFEO INALPI incorona Torino capitale mondiale del fioretto nell’ambito della prima prova del calendario GRAND PRIX SERIE 2023 di fioretto maschile e femminile in programma al Pala Alpitour dal 10 al 12 febbraio, Alice Volpi e Daniele Garozzo consegneranno il fioretto al sindaco Stefano Lo Russo e all’assessore allo Sport e […]

Tragedia sul lavoro nel cantiere del Terzo Valico a Voltaggio: muore un 33enne

di Redazione Alessandria Tragedia nel cantiere del Terzo Valico a Voltaggio, nell’Alessandrino attorno all’una di notte del 7 febbraio. Uno scoppio, dovuto probabilmente a una fuga di gas, e la fiammata che ne è seguita, ha provocato la morte di un operaio e il ferimento di un altro operaio. La vittima è un uomo di 33 anni, calabrese, in […]

Il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano è il primo in Europa con doppia certificazione FSC e PEFC per la gestione forestale sostenibile e i servizi...

di Redazione Bologna In Italia i boschi arrivano a coprire il 37% del territorio: un grande valore che deve però essere gestito in maniera opportuna[1]. È infatti necessario tutelare il patrimonio forestale e arboreo italiano a 360 gradi, tenendo conto dei suoi “servizi ecosistemici”, ovvero i benefici multipli forniti dagli ecosistemi al pianeta e al genere […]

CONDIVIDI

di Giovanna Di Rosa #Politica twitter@gaiaitaliacom #UnioneEuropea

 

La Pravda a cinque stelle a firma Gomez/Travaglio non ne perde una e nel suo delirio da propaganda a qualsiasi costo si arrischia a scrivere, ad uso e consumo dei suoi lettori che quello vogliono, che l’Italia sarà decisiva per la nomina del prossimo presidente della Commissione Europea. Posto che l’Italia è completamente fuori dai giochi, perché in Europa comandano i partiti in parlamento e non i gruppi parlamentari, va detto che i quattro di visegard, Salvini – che nessuno vuole tra i piedi – e i poveracci a 5 Stelle, non hanno i numeri, nemmeno nella fantasiosa matematica travaglina, la nomina del prossimo presidente della Commissione Europea, che sia Timmermans o qualcun altro, dipende da Angela Merkel e da Emannuel Macron. terzo incomodo: i Verdi.

Ma questo non importa a questi signori. Loro vogliono pubblicare una dichiarazione del presidente Conte che dice “Valuteremo”, perché che l’Italia in Europa è fuori dai giochi a qualsiasi livello, non lo può dire. A questi signori non importa che nell’Europa del proporzionale PPE e PSE si siano sempre giocati le poltrone più importanti, a loro importa continuare con la narrazione di un’Italia decisiva che sta invece morendo anche sotto i loro colpi.

Nel frattempo dai sondaggi è evidente che il governo sta morendo, anche nella testa sognante degli Italiani: il gradimento di Di Maio precipita al 25%, quello per Salvini dal 56% al 52% e quello del premier invisibile dal 59% al 56%, del resto uno che non fa nulla non può perdere consenso.

Sono sondaggi Ipsos per il Corriere, che non è certo un quotidiano comunista o filo PD…

 


 

(1 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 




 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: