Home / Copertina / Dire che Pierluigi Bersani voleva i minibot è una balla

Dire che Pierluigi Bersani voleva i minibot è una balla

foto: ANSA/GIUSEPPE LAMI

di Daniele Santi #Lopinione twitter@gaiaitaliacom #Politica

 

Basterebbe dire che l’emissione di titoli di Stato e i Minibot non sono la stessa cosa, per mettere la questione a tacere e per far tacere un mio certo qual tarlo interiore che mi rode perché sto scrivendo per difendere ciò che disse e fece nel 2013 qualcuno che ritengo politicamente indifendibile. Ma girano cose che non stanno né in cielo né in terra. E non le scriviamo noi, che non saremmo ugualmente giusitificabili, li scrivono quelli con la grandeur dei titoloni e del titolo di Direttore.

Sulla miserabile menzogna chiamata minibot, nota anche come l’ennesima arma di distrazione di massa dell’onda nera salviniana, sapete più o meno tutto; si tratta di quella cosa che si sposa assai bene con l’analfabetismo economico e con la creduloneria di chi aspetta un Messia e poi lo trova e che trova ampio spazio sui giornali che si spostano sempre più a destra pur di trovare pubblico sempre più a destra, mescolano le carte così da sposare quella che il vero e proprio attacco all’Euro del governo pentaleghista.

La differenza tra quello che propose Bersani nel 2013 e ciò che ora giornalisti compiacenti raccontano è assai semplice: ciò che Bersani propose fu di emettere Bot e Btp per pagare i debiti delle pubbliche amministrazioni esattamente come ora Salvini che cammina sulle acque propone i minibot che nessuno vuole, soltanto che Bot e Btp hanno un rendimento e alla scadenza i soldi prestati vanno restituiti. I minibot sono al portatore e possono essere usati come moneta. Una moneta parallela all’Euro. Last but not least al momento dell’emissione titoli di Stato vengono conteggiati nel debito pubblico, i minibot della Lega no.

Guarda un po’ gli architetti della nuova finanza che hanno fatto saltare in aria una banca, un quotidiano e una radio cosa si inventano per far saltare un paese.

 





 

(10 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 


 

 





 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi