17 C
Roma
14.7 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeNotizieComunali in Turchia: l'opposizione conquista Ankara e Istanbul. Prevediamo nuove coatte riforme...

Comunali in Turchia: l’opposizione conquista Ankara e Istanbul. Prevediamo nuove coatte riforme costituzionali

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Turchia twitter@gaiaitaliacom #esteri

 

 

Erdogan non si sente molto bene. Prevediamo necessità improvvise di nuove riforme costituzionali. O forse un nuovo – inesistente, come il precedente – tentativo di colpo di Stato. Le elezioni comunali non gli hanno fatto molto bene, al dittatorello islamista che va d’accordo con tutti, soprattutto con i fondamentalisti, e che chiede denaro contro l’Isis per usarlo contro i Curdi.

Erdogan ha perso Ankara, la capitale, e Istanbul, con la vittoria del candidato repubblicano. Dopo l’apertura dei seggi con violenze e morti la sconfitta di Erdogan (che comunque vince nel resto del paese) apre per il governo dittatoriale di Recep Tayyip Erdogan ulteriori, sconosciute vie per non rinunciare al potere. Oggi più che mai è possibile prevedere nel futuro di Erdogan un’inarrestabile e niente affatto nuova necessità di irrigidimento della leggi a tutela della democrazia, quella cara ad Erdogan che nel resto del mondo si chiama dittatura.

 





(1 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 


 

Pubblicità

LEGGI ANCHE