Home / Notizie / Come se fosse una cosa seria / Air France valuterebbe ritirarsi dalle trattative per Alitalia: il Governo del Cambiamento

Air France valuterebbe ritirarsi dalle trattative per Alitalia: il Governo del Cambiamento

di G.G. #pentaleghismo twitter@gaiaitaliacom #politica

 

 

Così il Governo del Cambiamento dopo numerosi esempi di lordura intellettuale e politica, ha messo a segno il suo primo vero capolavoro: isolare l’Italia dalla prima potenza politica dell’Unione Europea, quella che vuole controllare, cioè vuole continuare a farlo, dalla sua posizione privilegiata di ex colonia, l’area del nord Africa, e dell’Africa francofona, e farlo in modo da essere presi a calci in culo.

Riuscire a rompere i rapporti con un partner commerciale da sessanta miliardi di euro l’anno è un’operazione che è spiegabile soltanto con un grave virus che circoli nelle vene degli adepti della sacra setta del grillismo, oppure con qualche promessa di Vladimir Putin che noi umani non possiamo nemmeno immaginare. Non ci sono solo 60 miliardi di commercio, c’è anche un’altra faccenduola da niente, come quella che si chiama Alitalia, perennemente sull’orlo della bancarotta, rispetto alla quale Air France aveva dichiarato interesse (si parlava di “salvataggio”), “salvataggio” che ora sfuma perché le tensioni tra Francia a Italia dovuto al dementismo grillista hanno “consigliato” ad Air France di ritirarsi.

Eccolo il Governo del Cambiamento che vi porta direttamente in Venezuela, sotto il controllo di Putin, Maduro e della famiglia Castro, senza neanche farvi pagare il biglietto aereo. Chiaro il perché Air France non serve più, no?

 





 

(8 febbraio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi