Home / Copertina / “Questo articolo è imbarazzante!”, ma l’ignoranza lo è molto di più

“Questo articolo è imbarazzante!”, ma l’ignoranza lo è molto di più

di F.F. #BuonAnno twitter@gaiaitaliacom #costipazioni

 

Spesso, come in questo caso, riceviamo il commento “articolo imbarazzante”. Vale la pena soffermarsi un po’ sulla divertente questione. Cos’è “imbarazzante”?

Prendiamo in prestito la definizione che di imbarazzante dà il vocabolario Treccani:

Part. pres. imbarazzante, anche come agg., di cosa che mette in imbarazzo: propostadomandasituazione imbarazzante; e come predicato: trovarci alla stessa tavola sarebbe imbarazzante per tutti e due.

Lo stesso vocabolario, cita poi il participio passato “imbarazzato”:

Part. pass. imbarazzato, anche come agg.: esseresentirsimostrarsi imbarazzato, perplesso, confuso, non saper come comportarsi, essere incerto su ciò che si deve fare o rispondere; avere lo stomaco imbarazzato o essere imbarazzato di stomaco, soffrire di pesantezza per non aver digerito bene.

Le definizioni delle parole che utilizziamo sono divertenti a volte, esilaranti in più casi, e denunciano sempre troppo spesso che le parole non le sappiamo usare. Nel caso specifico la definizione “articolo imbarazzante” denuncia più la confusione del lettore, spesso privo di mezzi di fronte a qualcosa che non capisce fino in fondo e quindi sprovvisto di capacità di approfondire ciò che sta leggendo, che si trova quindi nella situazione di essere incerto su ciò che si deve fare o dire e, nel caso specifico, vomita il suo imbarazzo con un commento improprio.

Non succede soltanto sui social. Essendo noi fan dell’arguto spirito caustico di cui il fondatore Giuliano Ferrara ha intriso il quotidiano Il Foglio, quotidiano che per intelligenza non ha paragoni nell’attuale panorama del cartaceo, parlavamo qualche giorno fa con una conoscente-collega proprio di un articolo del quotidiano e ci sentivamo rispondere io trovo il quotidiano di Ferrara imbarazzante denunciando una condizione personale di inadeguatezza e non certo una debolezza del quotidiano in questione.

Ne deriva, secondo questi autori imbarazzanti che è l’ignoranza ad essere imbarazzante perché di fronte ad un ignorante non si sa proprio come comportarsi né cosa dire. Ancora di più quando è saccente.

 





 

(2 gennaio 2019)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 


 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi