Home / Copertina / Oggi tutti esperti di abusivismo. Tra loro quelli che condannano l’abusivismo e fanno i condoni sull’abusivismo

Oggi tutti esperti di abusivismo. Tra loro quelli che condannano l’abusivismo e fanno i condoni sull’abusivismo

di Giovanna Di Rosa #Abusivismo twitter@gaiaitaliacom #favolosicialtroni

 

Questo paese di favolosi cialtroni non perde disgrazia per non scatenare sui social tutto il suo pressapochismo ignorante e provincialotto, incolto e stupido, povero e misero, ammantato di stantía umanità da menopausa. E lo fa male.

Oggi su tutti i social tutti si scatenano con le loro teorie tediose e inutili, in quanto postume, su ciò che andava fatto – e andrebbe fatto in futuro. Tra loro, in prima fila sui social, nelle radio e nelle televisioni (soprattutto quelle che sono state loro malgrado al servizio di certi presidenti del Consiglio), i politici che di condoni hanno vissuto e di condoni, anche quello sull’abusivismo, si nutrono ora e in futuro continueranno a nutrirsi, in omaggio al solito italico balletto dell’ipocrisia e dell’opportunismo protagonista secondo il quale è importante esserci. Per le soluzioni c’è sempre tempo.

Soprattutto se bisogna mettersi di traverso alla delinquenza che porta voti. Perché cento case abusive demolite sono duemila voti in meno. E via moltiplicando…

 





 

(5 novembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi