Pubblicità
17.5 C
Roma
13.7 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023
PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition
Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaLa “Spiaggia sul Tevere” di Virginia Raggi come il “Miliardo di euro...

La “Spiaggia sul Tevere” di Virginia Raggi come il “Miliardo di euro per Roma” di Luigi Di Maio

 

 

di G.G. #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Campidoglio

 

 

A dicembre 2017 via profilo Facebook, la sindaca Raggi prometteva al solito tutto il promettibile: nel caso specifico si trattava di una favolosa spiaggia lungo le rive del Tevere che, miracolosamente liberate da topi e detriti e dall’incuria nel quale il fiume che attraversa la capitale è lasciato. Il post della Sindaca era uno dei suoi spot dove il mondo è favoloso e tutto è bello e bellissimo, vedrete quanto sarà ancora più bello tra qualche mese. Lo riportiamo qui sotto, giusto per non essere tacciati di bugiarderia.

 

Insomma Roma dovrebbe, secondo la Sindaca Favolosa, vivere di promesse mentre muore affogata dai suoi problemi. Era il 14 dicembre 2017 e la Sindaca Raggi parlava della “prossima estate”, cioè questa nella quale già siamo immersi, spiegando – vendendo? – ai Romani la sua versione personale della Roma che i romani avrebbero avuto in Estate. Inutile sottolineare che la realtà è molto diversa. In un commento al post della Sindaca Roberto Fiore, quello di Forza Nuova, dà preventivamente la colpa alla Regione Lazio che avendo la competenza sul Tevere è in qualche modo responsabile dell’incuria. Dunque la promessa non mantenuta di Virginia Raggi è colpa di Zingaretti. L’importante è saperlo.

La storiella del tevere va in coppia con l’altro post del M5S (che trovate in basso) quello nel quale Luigi Di Maio parlava di 1 miliardo di euro che il M5S aveva a disposizione per Roma e che avrebbe rivoltato la Capitale come un calzino. La Capitale è stata rivoltata, non nel senso che vendevano Di Maio e l’ora Sindaca Raggi, ma del miliardo di euro non c’è stata traccia. Figurarsi della spiaggia sul Tevere.

 

 

Com’è finita la storia della spiaggia sul Tevere? Nella solita maniera: dal Campidoglio non sono mai partiti i bandi. Così come del miliardo per Roma non c’è mai stata traccia.

 





(2 luglio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

In Evidenza