17.5 C
Roma
16.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeImmigrazioneCittadinanza Civica per 92 bambini di nazionalità diversa, nati e residenti a...

Cittadinanza Civica per 92 bambini di nazionalità diversa, nati e residenti a Parma

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
foto: Gazzetta di Parma

di Redazione #Parma twitter@gaiaitaliacom #migranti

 

 

Il 26 maggio è prevista a Parma la quinta cerimonia di conferimento della cittadinanza civica per 92 bambini di nazionalità diversa, nati e residenti in città. Sarà il Sindaco Federico Pizzarotti, insieme all’assessora alla Partecipazione e Pari Opportunità del Comune di Parma Nicoletta Paci, sabato 26 maggio alle 16.00 nella Sala del Consiglio, a conferire ai bambini e alle bambine l’attestazione di appartenenza alla città.

La cerimonia coinvolgerà 54 famiglie di nazionalità diversa, con bambini nati da genitori residenti in Italia e a Parma da almeno 5 anni, che non sono in possesso della cittadinanza italiana. La cittadinanza civica, che non ha valore legale per l’attuale legge italiana, rappresenta un riconoscimento simbolico dell’appartenenza alla comunità cittadina di quelle famiglie che hanno scelto di stabilirsi a Parma e di far crescere qui i propri figli.

Nella sala del Consiglio Comunale si raccoglierà un pezzo di mondo. All’interno dell’Istituzione Comunale bambini e bambine di nazionalità albanese, camerunense, filippina, ghanese, indiana, ivoriana, marocchina, moldava, nigeriana, pachistana, tunisina, congolese, etiope e colombiana che stanno vivendo Parma come città della loro formazione, riceveranno dal primo cittadino il segno di appartenenza alla città e alla sua comunità.

 




 

(25 maggio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE