Home / Copertina / Il Tribunale annulla le primarie on-line del Sacro Blog: Cancelleri in bilico

Il Tribunale annulla le primarie on-line del Sacro Blog: Cancelleri in bilico

Di Battista, Cancelleri (al centro) e Di Maio

di Gaiaitalia.com, twitter@gaiaitaliacom

 

Il Tribunale di Palermo ha sospeso l’esito delle regionarie del M5S con una sentenza depositata poco fa confermando la decisione in via cautelare (articolo di Repubblica.it)  adottata il 12 settembre scorso dopo che era stato accolto il ricorso dell’attivista Mauro Giulivi, escluso dalla lista dei candidati per non aver sottoscritto in tempo utile, secondo la narrazione a 5Stelle, il codice etico. Giulivi era stato bersaglio di una lunga sequela di insulti via Facebook, insulti tollerati dal social network mentre i nostri articoli vengono bloccati.

Il giudice Claudia Spiga ha bloccato il provvedimento del movimento a carico di Giulivi e deciso di sospendere l’esecuzione della determina del 4 luglio con cui sono stati individuati i 16 candidati più votati a Palermo, inseriti nella lista per l’Assemblea regionale, competizione alla quale avrebbe dovuto partecipare Giulivi. Stop del giudice anche all’esito del secondo turno che ha incoronato Giancarlo Cancelleri come concorrente per la presidenza della Regione. La candidatura di Cancelleri è ora in pericolo. Non che sia una roba che ci trascina nell’abisso della sofferenza più profonda.

 




 

(19 settembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi