20.5 C
Roma
15.9 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeLGBTIQ+La Corte Suprema di Taiwan dice sì al matrimonio egualitario, ma una...

La Corte Suprema di Taiwan dice sì al matrimonio egualitario, ma una legge è ancora lontana

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Paolo M. Minciotti

 

 

 

 

La Corte Costituzionale di Taiwan ha detto “sì” al matrimonio egualitario per le coppie lesbiche e gay che vogliono sposarsi con una decisione che arriva a poche ore dalle immagini indonesiane che riportano l’arcipelago alla sharia, con una coppia omosessuale passata dal pubblico ludibrio alla pubblica fustigazione.

Ora, dopo che la Corte ha sbugiardato il Codice Civile, il legislatore di Taipei avrebbe due anni di tempo per promulgare una legge o smentire la Corte Costituzionale, andando incontro a nuovi ricorsi, perché la sentenza entra proprio nel merito della definizione di matrimonio. Ma anche a Taiwan i giudici  non fanno le leggi e per quanto riguarda i tempi della politica, una decisione che vada verso l’approvazione di una legge a favore del matrimonio egualitario, sembra ancora assai lontana.

 

 

 

(25 maggio 2017)

 





 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata



 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE