Home / Notizie / Africa, Nord Africa & Medio Oriente / Amnesty: sospesa la condanna a due anni dello scrittore egiziano Ahmed Nàgi

Amnesty: sospesa la condanna a due anni dello scrittore egiziano Ahmed Nàgi

di Amnesty International

 

 

 

 

 

Sabato 17 dicembre un tribunale del Cairo ha sospeso la condanna a due anni di carcere del 31enne scrittore egiziano Ahmed Nàgi, in carcere dal 20 febbraio per “offesa alla morale pubblica”.

Nàgi è l’autore di “Vita: istruzioni per l’uso“, un racconto fantapolitico illustrato da Ayman al-Zorqani, scritto con un linguaggio crudo e pieno di critiche feroci alla città del Cairo, a chi la abita e a chi la governa. In Italia è stato pubblicato dall’editore Il Sirente, col patrocinio e una prefazione di Amnesty International.

La vicenda giudiziaria di Nàgi era nata dalla denuncia di un lettore che si era sentito offeso (con tanto di capogiri e sbalzi di pressione!) da un estratto del capitolo 6, pubblicato nel numero 1097 della rivista Akhbar al-Adab.

A gennaio il processo, nel quale erano intervenuti come testimoni della difesa i noti scrittori Mohamed Salmawy e Sonallah Ibrahim, era terminato con l’assoluzione di Nàgi. La pubblica accusa aveva fatto ricorso e in appello, un mese dopo, lo scrittore era stato condannato a due anni.

Il 1° gennaio ci sarà la decisione definitiva sulla sorte di Nàgi. Speriamo sia favorevole e ripristini il principio, riconosciuto dalla stessa Costituzione egiziana, che scrivere non è un reato.

 

 

(27 dicembre 2016)

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi