Home / Copertina / Truvada in Italia contro l’HIV? Anddos ribadisce l’importanza del preservativo

Truvada in Italia contro l’HIV? Anddos ribadisce l’importanza del preservativo

Hiv Truvada Profilatticidi Redazione

 

 

 

 

 

Con un comunicato stampa del presidente Mario Marco Canale, l’associazione nazionale Anddos LGBT, entra nel dibattito riaccesosi in Italia nelle ultime settimane sul farmaco Truvada, farmaco per la profilassi pre-esposizione anti HIV, dopo che il via libera della commissione UE dello scorso luglio ne ha autorizzato la somministrazione anche ai  gruppi definiti “ad alto rischio”.

 

Anddos chiarisce che “il Truvada è stato pensato inizialmente per le coppie sierodiscordanti (una persona affetta da HIV che ha una relazione con una sieronegativa), una finalità che resta certamente quella più indicata. Infatti, il Truvada non protegge da nessuna delle altre IST (sifilide, gonorrea, epatiti etc..), deve essere preso ogni giorno per essere efficace,  costa 150€ ogni 30 pastiglie (stima del 2014) e presenta un margine di inefficacia del 10%. Il truvada, pertanto, non è in nessun caso un sostituto del profilattico. L’auspicio, quindi, è che l’introduzione di questo strumento nel nostro Paese sia accompagnata da una seria campagna di informazione sulla prevenzione e sull’uso del profilattico e che si  colga  l’occasione per rinnovare l’azione di servizi come “Uniti contro l’aids” realizzando nuove campagne pubbliche sull’uso del preservativo. Non è in alcun modo possibile che in un Paese purtroppo ancora molto indietro su questo tema si corra il rischio di diffondere l’idea che “una pillola risolva tutto”. La nostra associazione diffonde gratuitamente  oltre un milione di preservativi all’anno. Sarebbe auspicabile che anche lo Stato facesse altrettanto: vorremmo che la nostra azione fosse affiancata dalle istituzioni sanitarie, affinché questo metodo di prevenzione, l’unico davvero sicuro, giunga gratuitamente alla maggior parte della popolazione, anche nelle scuole”.

 

 

 

 

(2 settembre 2016)

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

Comments

comments

gaiaitalia.com

x

Check Also

“Ti facciamo abortire negra di m…”, l’allegra giovane coppia formata da lei e lui esempio di odio razzista

Share this on WhatsAppdi Giancarlo Grassi, twitter@gaiaitaliacom     Eccoli là sull’autobus a Rimini, in tempo di vacanze, lei 19enne, lui 22enne. Una mano si infila abile e silenziosa in una borsa e ne estrae un cellulare. La proprietaria, una donna africana che aspetta un bambino, se ne accorge e ...

Attentato a Barcellona: dodici morti e sessantaquattro feriti. Due arresti e due ricercati

Share this on WhatsAppdi G.G., twitter@gaiaitaliacom     (aggiornamento 17/08/2017, ore 20.00) Sono almeno dodici i morti nell’attentato islamista che ha colpito Barcellona attorno alle 17.00 del 17 agosto. Secondo alcune notizie i terroristi sarebbero asserragliati in un bar. Altre notizie smentiscono questa versione. I Mossos D’Esquadra riferiscono con un ...

Il PIL è aumentato “Perché ha fatto caldo”: Barbara Lezzi del M5S è da Premio Ignobel

Share this on WhatsAppdi Giovanna Di Rosa, twitter@gaiaitaliacom   Lei è la “stellare” esponente del M5S Barbara Lezzi, profonda conoscitrice dell’economia e dei suoi meccanismi, deputata nel parlamento italiano per volere del Sacro Blog, l’ennesima miracolata per intenderci, che in mezzo alla calura ferragostiana, colta da subitaneo fragore neuronico dopo ...

Il “non sono razzista, la mia ragazza è straniera”, sostituisce l’obsoleto “ho tanti amici gay”

Share this on WhatsAppdi Il Capo, twitter@gaiaitaliacom     Un tempo erano di moda dire “Io non ho niente contro i gay, ho tanti amici gay“, specializzato nella locuzione il triste senatore Giovanardi così terrorizzato dall’idea di finire all’inferno che gli toccherà finirci sul serio; era come quando si diceva ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi