Home / Copertina / Quelli che nel PD aprono bocca e perdono voti, per esempio a Torino…

Quelli che nel PD aprono bocca e perdono voti, per esempio a Torino…

Foto dal sito monicacanalis.it

Foto dal sito monicacanalis.it

di  Juana La Mala

 

 

 

 

 

 

 

 

A Torino, la neo Sindaca pentastellata ha recentemente affidato il nuovo Assessorato alle Famiglie al Presidente di Arcigay, non dimissionario, cosa che non fa bene né ad Arcigay né all’Assessorato e in fondo nemmeno ad Appendino, facendo una scelta che può essere tacciata di restyling, ma che politicamente ha un senso profondo: da Famiglia a Famiglie. Un cambiamento che segna un radicale taglio con il passato come dimostra l’immediata reazione della consigliera PD illuminata sulla via di Damasco, per la quale i propri principi morali devono essere superiori ai diritti di tutti, soprattutto di quelli che la pensano diversamente: lei è la neoeletta PD Monica Canalis che si è sentita in diritto di scatenare una polemica contro il neo assessore Marco Alessandro Giusta a causa della denominazione dell’Asessorato a lui affidato.

 

Ecco: quando qualche iscritto o eletto PD si chiederà perché il M5S li ha surclassati anche a sinistra, o quando Fassino penserà a “perché” la gente pur riconoscendogli un eccellente governo cercava “il nuovo” e ha votato il nuovo fascismo del grillo, pensi a quanti che predicano l’apartheid travestendosi da Democratici, il partito ha messo in lista senza preoccuparsi dei risultati, delle conseguenze, del perché o del percome.

 

Ivan Scalfarotto, che aveva innescato una polemica sulla nomina del presidente Arcigay voluta da Appendino, si è perso un’eccellente occasione, una delle tante diremmo, per starsene zitto.

 

 

 

 

 

 

 

 

(8 luglio 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi