Pubblicità
venerdì, Aprile 19, 2024
13.8 C
Roma
11.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeLGBTIQ+Africa & Maghreb lgtbMarocco, giovani omosessuali linciati e gettati in strada nudi e sanguinanti

Marocco, giovani omosessuali linciati e gettati in strada nudi e sanguinanti

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Marocco Flag Mapdi Paolo M. Minciotti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Secondo un articolo del sito Telquel.ma, ripreso dallo scrittore francese Abdellah Taïa in un post sulla sua pagina Facebook, una coppia di omosessuali sarebbe stata aggredita selvaggiamente e linciata all’interno di un’abitazione privata di Beni Mellal, in Marocco. Il settimanale pubblica anche una foto dell’accaduto, sulla cui veridicità nulla possiamo dire, che potete vedere qui e che sarebbe uno screenshot da un video postato su You Tube.

 

Il video, registrato da uno degli aggressori, testimonia la violenza inaudita della folla inferocita che arriva tra gli insulti e le botte a gettare nudi in strada i due protagonisti della terribile storia. Sempre più il Marocco è teatro di feroci violenze verso le persone omosessuali che rifiutano vieppiù di nascondersi.

 

E’ evidente che né Mohammed VIil governo filo-islamico interverranno a favore dei due giovani vittime del feroce pestaggio, e nemmeno a favore delle persone omosessuali nel paese la cui situazione è nelle mani, sono le parole di Abdellah Taïa, di “folle piene d’odio ed ignoranti” e di un governo “che non fa nulla per difenderle”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(27 marzo 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE