Home / Casa Bianca 2016 / Michael R. Bloomberg dice “No” alla candidatura alla Casa Bianca
Linea Viso Vitamina C

Michael R. Bloomberg dice “No” alla candidatura alla Casa Bianca

(Foto Matthew Stockman/Getty Images)

(Foto Matthew Stockman/Getty Images)

di Giancarlo Grassi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con un articolo di rara intelligenza sul Bloomberg View, il magnate ed ex Sindaco di New York ha annunciato che non si candiderà alla presidenza degli Stati Uniti come indipendente, anche perché con ogni probabilità la sua candidatura “potrebbe favorire l’elezione di Donald Trump o Ted Cruz. Un rischio che non posso correre”, dichiara lo stesso Bloomber nell’articolo nel quale qualcuno ha già letto l’endorsement ad Hillary Clinton.

 

E’ evidente che la sua discesa in campo spariglierebbe le carte in casa del Partito Democratico e vista la qualità [sic] dello schieramento repubblicano schiavo delle pericolosissime boutade a marchio Trump e dei feroci integralismi religiosi di Ted Cruz, la rinuncia di Michael R. Bloomberg (uno degli uomini politici più amati degli States) appare come una scelta di lungimiranza politica e di stabilità per il paese, anche mentre dichiara “Trump parla ai nostri peggiori istinti”.

 

L’articolo chiude rimarcando la scelta di Bloomberg di stare alla larga dall’agone elettorale 2016: “Non potremo fare grande l’America di nuovo se volteremo le spalle ai valori che ne hanno fatto la prima nazione del mondo. Amo troppo il mio paese per rischiare l’elezione di un candidato che indebolirà la nostra unità e renderà oscuro il nostro futuro. Per questo non correrò per la presidenza degli Stati Uniti”.

 

Il messaggio nascosto nell’articolo (in inglese qui) è chiarissimo: “Votate Hillary Clinton”, o meglio “Non votate Trump”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(8 marzo 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Comments

comments

gaiaitalia.com

x

Check Also

#Budapest2017: strabiliante record del mondo di Adam Peaty sui 50m rana: 25″95!

Share this on WhatsAppdi Filomena Filippetti         Pazzesco record del mondo sui 50m rana maschili del britannico Adam Peaty ai Campionati Mondiali di Budapest 2017 che, dopo avere nuotato nelle batterie del mattino 26″10 ha superato se stesso nella finale del pomeriggio con un entusiasmante (e stellare!) 25″95 che ...

“Viva gli abbracci e viva la nostra sinistra”, di Anna Rita Leonardi

Share this on WhatsAppdi Anna Rita Leonardi, twitter@annaleonardi1     La parola “compagni” è ciò che ha sempre contraddistinto l’identità della sinistra. Chiamarsi “Compagni” è un modo per unire, per stare insieme, tutti sotto gli stessi valori. Ecco, davanti alla polemica dell’abbraccio Pisapia – Boschi, da parte di chi vorrebbe ...

Siamo in attesa di ricevere le direttive di Mdp su come stringere la mano e quando (e come) abbracciarci

Share this on WhatsAppdi Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom     Eccoci così costretti, noi ignoranti bufali senza senno, ad aspettare le nuove direttive di Mdp sulla stretta di mano e gli abbracci. E’ questo il profondo cambiamento politico che il partitino dei (senza) Speranza si propone per l’Italia? Non sappiamo. E’ ...

Finanziamenti pubblici ai partiti: la Lega deve restituire 48 milioni di euro

Share this on WhatsAppdi Gaiaitalia.com, twitter@gaiaitaliacom     Eccoli gli arzilli pargoli della truffa leghista ai danni dello Stato, quelli che gridavano “Roma ladrona” dalle piazze e poi facevano ciò che volevano con 48 milioni di euro che ora dovranno essere confiscati proprio alla Lega, come deciso dai giudici. Eccola ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi