Pubblicità
sabato, Aprile 20, 2024
11.1 C
Roma
10.1 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieGoverno, viceministri, sottosegretari e rimpasti

Governo, viceministri, sottosegretari e rimpasti

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Palazzo Chigi Renzidi Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

Ci sono stati sommovimenti di poltrone anche al Governo. Nel Consiglio dei Ministri del 28 gennaio scorso, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha annunciato le nomine di

 

  • Tommaso NANNICINI a Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio;
  • Vincenzo AMENDOLA a Sottosegretario al Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale;
  • Federica CHIAVAROLI a Sottosegretario al Ministero della giustizia;
  • Gennaro MIGLIORE a Sottosegretario al Ministero della giustizia;
  • Antonio GENTILE a Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico;
  • Antimo CESARO a Sottosegretario al Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo;
  • Dorina BIANCHI a Sottosegretario al Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo;
  • Simona VICARI da Sottosegretario al Ministero dello sviluppo economico a Sottosegretario al Ministero dei trasporti e delle infrastrutture.

 

Il Presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi ha inoltre annunciato che assumeranno la carica di Viceministro:

 

  • Teresa BELLANOVA da Sottosegretario al Ministero del lavoro a Viceministro al Ministero dello sviluppo economico.
  • Mario GIRO da Sottosegretario a Viceministro del Ministero degli affari esteri e della cooperazione;
  • Enrico ZANETTI da Sottosegretario a Viceministro del Ministero dell’economia e delle finanze.

 

Lo annuncia un comunicato della Presidenza del Consiglio. Oltre alle nomine di cui sopra sono stati resi noti altri nuovi incarichi, non ancora ufficiali, concordati con il Consiglio dei Ministri: si tratta della nomina di Enrico Costa (NCD) a ministro per gli Affari regionali e quella di Ivan Scalfarotto (PD) a viceministro per lo Sviluppo Economico, in sostituzione di Carlo Calenda che il 18 marzo diventerà il nuovo rappresentante permanente del governo all’UE.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(29 gennaio 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE