31.1 C
Roma
27.6 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
22.2 ° C
23.8 °
20.6 °
75 %
2.8kmh
18 %
Gio
22 °
Ven
27 °
Sab
27 °
Dom
24 °
Lun
26 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeLGBTIQ+Africa & Maghreb lgtbLe spaventose menzogne antigay della viscida stampa nigeriana

Le spaventose menzogne antigay della viscida stampa nigeriana

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Proteste contro la legge antigay votata in Nigeria. 2014, stadio di Cape Town (Photo by Shaun Roy/Gallo Images)
Proteste contro la legge antigay votata in Nigeria. 2014, stadio di Cape Town (Photo by Shaun Roy/Gallo Images)

di Paolo M. Minciotti

 

Invece di scrivere dei clamorosi fallimenti del loro paese nella lotta a Boko Haram, la stampa nigeriana si occupa di creare ad arte balle antigay e di fomentare l’odio omofobo, inventandosi che gli Stati Uniti vogliono imporre il matrimonio egualitario nel paese.

 

Lo scrivono i quotidiani This Day Live e Daily Post che titolano rispettivamente “USA: obbligheremo la Nigeria ad accettare il matrimonio dello stesso sesso” e “Gli Stati Uniti avvertono che la Nigeria dovrà accettare la parità di diritti per i gay”. Le due notizie sono false, come false sono le intenzioni di chi scrive articoli di simile indecenza per fomentare l’odio antigay nel paese africano, già a livelli altissimi (nel nord della Nigeria vige la sharia e per un rapporto omosessuale si può essere condannati a morte).

 

La stura all’oroglio antigay dei redattori è stato dato dalle dichiarazioni dell’assistente Segretaria di Stato per l’Africa del governo americano, Linda Thomas-Greenfield, che durante una web chat live con differenti giornalisti ha dichiarato: “Il governo americano continuerà a fare pressioni su quei paesi che hanno indurito le leggi che discriminano le persone lgbt”. Come vedete le dichiarazioni non vanno proprio nella direzione indicata dai due quotidiani nigeriani.

 

Curioso che con le migliaia di morti provocati da Boko Haram e dal terrorismo islamista nel paese, i giornalisti [sic] nigeriani non trovino di meglio da fare che soffiare sul fuoco dell’intolleranza anti-omosessuale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(16 luglio 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Roma
cielo sereno
31.1 ° C
33 °
29.1 °
35 %
3.6kmh
0 %
Gio
29 °
Ven
36 °
Sab
35 °
Dom
35 °
Lun
34 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE