.
3.9 C
Roma
martedì, Novembre 30, 2021

Stiamo aspettando l’imbecille che dirà che l’attentato di Boston è colpa dei matrimoni gay

Attentato Maratona Bostondi Daniele Santi

L’America non è solo un grande paese è anche un paese dove vivono grandi imbecilli, così stiamo aspettando, già da ieri sera, speriamo non ci taccerete di insensibilità, che qualche membro della Chiesa di Westboro pretenda di picchettare i funerali delle vittime della strage di Boston, facendo precedere la sua indecente richiesta da un’ennesima indecente dichiarazione che incolpi i matrimoni gay dell’attentato e il presidente Obama per averli concessi.

L’attentatore, gli attentatori, della Maratona di Boston non hanno bisogno di essere incensati da un branco di fanatici, si tratti dei fanatici che gridano God Hates Fags o di altri fanatici che promuovono l’omofobia in Africa.

 

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,764FansMi piace
2,383FollowerSegui
128IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: