19.5 C
Roma
giovedì, Ottobre 21, 2021

La Sicilia abolisce le province, si può

Rosario Crocettadi Giancarlo Grassi

Alla fine lo fecero. Significando che si poteva. La Sicilia ha abolito le Province, e ha sospeso le elezioni fissate per il prossimo 25 e 26 maggio.

Volere è potere, soleva dir la nonna. E’ così fu. Gli enti verranno ora commissariati e sostituiti, entro il 31 dicembre 2013,  previa approvazione di una nuova legge,  dai liberi consorzi di Comuni.

Il maxi emendamento proposto da PD, Udc e Lista Crocetta è stato approvato con 53 sì e 28 no, con i voti favorevoli dei 15 deputati del M5S che come si vede, non dicono solo incongruenze, fanno anche politica seria.

Grillo impari da loro.

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,687FansMi piace
2,381FollowerSegui
120IscrittiIscriviti

Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale

Rimani aggiornato sulle principali notizie e sulle nostre iniziative editoriali e culturali

Iscrivendoti, accetti di ricevere promozioni
(n.b. Non riceverete più di quattro newsletter mensili)
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: