33.1 C
Roma
29.6 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
25.8 ° C
27 °
24.4 °
62 %
2.7kmh
81 %
Gio
25 °
Ven
24 °
Sab
26 °
Dom
30 °
Lun
29 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeIl CommentoMetti che mi sintonizzi su Mentana per non perdere Lilli Gruber e...

Metti che mi sintonizzi su Mentana per non perdere Lilli Gruber e non viceversa

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Gh.Gr.

Tiene banco la polemica scatenata da Lilli Gruber alla quale nella serata del 6 maggio il direttore Mentana (ma nei complicati assetti de La7 dubitiamo che Gruber risponda a Mentana) ha passato la linea per Otto e Mezzo alle otto e quarantasei. Gruber non è una che le manda a dire ed ha aperto la trasmissione a modo suo: “Buonasera e benvenuti alle 20.46 non alle otto e mezza e a Otto e mezzo. Ma insomma l’incontinenza è una brutta cosa, scusateci di questo ritardo”.

Il riferimento è chiaro, se consideriamo che Mentana ha l’abitudine di dire con trecento parole ciò che si potrebbe dire in settantacinque, ad allargarsi molto, ma non spetta a noi entrare nella verbosità torrenziale del direttore del TG La 7. Fa invece riflettere il post di Mentana che in risposta a Lilli Gruber, che aveva ragione, fa leva sul suo ego.

“Dall’uno al nove per cento in mezz’ora. Questa è la curva degli ascolti – del tutto simile a quelle dei giorni precedenti – del tgla7 di ieri sera, segnato da fatti importanti e in continuo aggiornamento. A quel tg però ha imprevedibilmente fatto seguito un giudizio grevemente sprezzante nei miei confronti da parte di chi conduceva il programma successivo, che pure è ogni sera diretto beneficiario di quella curva ascendente. Un giudizio da cui finora nessuno tra i vertici di La7 ha sentito il bisogno di prendere le distanze. Piccolo episodio, ma molto indicativo. A questo punto le distanze, come è doveroso, le prendo io, dai maleducati e dagli ignavi”, post che pensare che ci sia aria di divorzio, e in questo – se fosse vero – Gruber gli avrebbe fatto un favore.

E non fa onore a Mentana decidere, in soldoni, che siccome si fanno ascolti si è liberi di sforare come si vuole o quando si voglia, anche perché Otto e Mezzo è il programma più visto della rete da anni, ormai, con ascolti che spesso superano abbondantemente il milione e seicentomila spettatori (nella serata del 6 maggio Otto e Mezzo ha interessato 1.781.000 spettatori con l’8.4% di share con il TG di Mentana a 1.582.000 (8.3%), fonte Davidemaggio.it) ed è, da diverse stagioni, il programma di approfondimento politico più seguito della tv italiana, con un fedeltà sconcertante. Il post incazzereccio di Mentana potrebbe invece far pensare che ci siano in atto grandi manovre, e la giusta rimostranza di Gruber potrebbe essere stata l’occasione buona per parlare a suocera perché moglie intenda.

Per quanto riguarda noi, e moltissime tra le persone che frequentiamo e con le quali lavoriamo, ci si sintonizza su La7 per la parte finale del TG di Mentana per non perdere Otto e Mezzo e non il contrario – forse perché per lavoro e per scelta abbiamo altre fonti di informazione che consultiamo abitualmente.

 

(7 maggio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Roma
poche nuvole
33.1 ° C
34.4 °
30.7 °
43 %
5.7kmh
20 %
Gio
33 °
Ven
35 °
Sab
36 °
Dom
37 °
Lun
38 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE