33.7 C
Roma
27 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
23.9 ° C
25.4 °
22.4 °
67 %
2.6kmh
75 %
Mer
25 °
Gio
26 °
Ven
29 °
Sab
28 °
Dom
21 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeBuone NotizieEducazione finanziaria, come cambia l'interesse dei giovani

Educazione finanziaria, come cambia l’interesse dei giovani

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Qual è il rapporto dei giovani con l’educazione finanziaria? Le vicissitudini geopolitiche ed economiche che stiamo vivendo portano, senza dubbio, a porsi la domanda.

La recente analisi “Diventare investitori”, realizzata da Pictet Asset Management in collaborazione con l’istituto di ricerca Finer Finance Explorer, ha messo in luce alcuni aspetti su cui vale la pena riflettere.

Lo spunto per la ricerca in questione è stato dato da un dato Fabi, che quantifica il risparmio totale in Italia pari a 2 trilioni di euro. Una somma che, da sola, potrebbe saldare l’interno debito pubblico della nazione e che, invece, rimane bloccata sui conti correnti e viene continuamente erosa a causa di inflazione, aumento dei prezzi e costi di gestione.

Per questo motivo diventa, oggi più che mai, fondamentale imparare a gestire risparmi e finanze. L’argomento è quanto mai scottante, soprattutto alla luce del fatto che rispetto agli altri Paesi europei siamo decisamente indietro.

Lo sono soprattutto donne e giovani, ma è soprattutto su questi ultimi che si sono accesi i riflettori della ricerca. Del resto, stiamo parlando dei futuri risparmiatori e dei futuri investitori, ossia di coloro che potranno fare la differenza in futuro.

La ricerca citata mette in evidenza un aumento significativo nell’interesse per la gestione del risparmio, mentre diminuisce la percentuale di chi non si sente coinvolto in questo tipo di questioni. Sono soprattutto i giovani a far crescere le percentuali, poiché si dimostrano sempre più interessati all’argomento. La fascia di popolazione che ha mostrato il maggiore aumento di interesse è priprio quella costituita dagli studenti over 18. La percentuale, in meno di due anni, è passata dal 51 al 78%, anche se la maggior parte dei giovani si interessa all’argomento solo occasionalmente.

In particolare, i giovani sembrano informarsi soprattutto online e attraverso i social network ed è proprio qui che vanno alla ricerca di informazioni. Del resto, in rete ci sono attori che da anni operano nel settore dell’informazione finanziaria e che oggi vengono considerati delle fonti attendibili come Affari Miei. La guida che spiega dove investire oggi è un vero e proprio strumento di orientamento in un mondo delicato come quello degli investimenti.

L’educazione finanziaria è fondamentale e lo è sin dalla giovane età. Per questo motivo oltre il 49% degli intervistati si dice favorevole all’introduzione di temi finanziari nei programmi scolastici. Questi potrebbero essere inseriti nei programmi di educazione civica per far apprendere ai più giovani l’importanza del saper gestire le proprie finanze.

 

(2 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
33.7 ° C
34.7 °
32.8 °
37 %
1kmh
0 %
Mer
37 °
Gio
36 °
Ven
37 °
Sab
36 °
Dom
35 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE