24.5 C
Roma
21.7 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo sereno
20.2 ° C
20.5 °
17.4 °
60 %
2.1kmh
0 %
Mar
20 °
Mer
23 °
Gio
24 °
Ven
26 °
Sab
21 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaUltimatum dell'UE a Elon Musk: "La vostra piattaforma utilizzata per diffondere contenuti...

Ultimatum dell’UE a Elon Musk: “La vostra piattaforma utilizzata per diffondere contenuti illegali e disinformazione nell’Ue”

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

L’Unione Europea ha dato 24 ore di tempo a Elon Musk, proprietario di X, per rispondere all’accusa secondo la quale la piattaforma un tempo nota come Twitter stravolta dalla nuova proprietà, diffonderebbe “contenuti illegali e disinformazione nell’Ue” rispetto agli attacchi terroristici in Israele.

Lo scrive il Commissario Ue per il mercato interno Breton in una lettera inviata a Musk dove non esclude possibili sanzioni e lo esorta a “garantire una risposta tempestiva, accurata e completa” alle autorità di Bruxelles “entro le prossime 24 ore” come riporta l’Adnkronos.

“Abbiamo indicazioni che la vostra piattaforma viene utilizzata per diffondere contenuti illegali e disinformazione nell’Ue. Vorrei ricordarvi che la legge sui servizi digitali stabilisce obblighi molto precisi in materia di moderazione dei contenuti” scrive Breton. “Innanzitutto, bisogna essere molto trasparente e chiari su quali contenuti sono consentiti secondo i vostri termini e applicare in modo coerente e diligente le vostre politiche. Ciò è particolarmente rilevante quando si tratta di contenuti violenti e terroristici che sembrano circolare sulla vostra piattaforma. Gli ultimi cambiamenti nelle politiche di interesse pubblico avvenuti durante la notte hanno lasciato perplessi molti utenti europei”.

 

(11 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Roma
poche nuvole
24.5 ° C
25.6 °
22.8 °
45 %
4.1kmh
20 %
Mar
24 °
Mer
29 °
Gio
31 °
Ven
35 °
Sab
35 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE