Pubblicità
12.1 C
Roma
11.3 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaMissili dal Libano su Israele. Gli sfollati verso l'Egitto trovano il varco...

Missili dal Libano su Israele. Gli sfollati verso l’Egitto trovano il varco chiuso

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Se la furia di Hamas si è accanita con brutalità persino contro i bambini, dopo avere perpetrato l’orribile e ingiustificabile attacco dall’alto al rave, la risposta di Israele non sarà da meno preparando Netanyahu con i suoi generali quella che ha definito “un’offensiva totale senza precedenti” nella striscia di Gaza e sarebbe l’ennesima carneficina. La nuova guerra in atto, quella provocata dall’invasione russa in Ucraina, è silenziata ma esiste ancora

Ci sono trecentomila uomini al confine con Gaza mentre HamasJihad Islamica annunciano nuovi attacchi missilistici su Israele dal sud de Libano verso il nord di Israele. La sensazione è che a dare le carte siano i terroristi e Israele stia affannosamente rincorrendo dopo l’errore israeliano è stato di affidarsi alla tecnologia dimenticando che per controllare il territorio servono uomini e arrivando persino ad ignorare gli avvertimenti degli 007 egiziani.

Sul confine con l’Egitto, a Rafah, premono migliaia e migliaia di sfollati, ma l’Egitto ha chiuso il varco fino a nuovo avviso a causa di un nuovo attacco israeliano sulla frontiera e proposto una tregua umanitaria di 6 ore, secondo quanto riferito dalla televisione panaraba Al Arabyia che ha citato fonti interne ripresa dalle maggiori agenzie. E’ stato messo in pratica il definito “assedio totale” all’enclave palestinese annunciato dal ministro della Difesa israeliano, Yoav Gallant: a Gaza non c’è elettricità, non c’è gas, non c’è acqua, non c’è cibo.

 

 

(11 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



LEGGI ANCHE