24.2 C
Roma
21.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeNotizieKosovo, violenti scontri tra forze Nato e manifestanti serbi a Zvecan: 11...

Kosovo, violenti scontri tra forze Nato e manifestanti serbi a Zvecan: 11 militari italiani feriti

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Truppe della Forza Nato in Kosovo (Kfor), sono intervenute nel pomeriggio del 29 maggio nella località di Zvecan per disperdere dimostranti serbi che protestavano contro l’insediamento del nuovo Sindaco di etnia albanese, regolarmente eletto. La  violenta manifestazione  davanti alla sede del Comune.

I serbi hanno boicottato le elezioni dei comuni del nord del Kosovo a maggioranza serba alla cui guida sono stati eletti il 23 aprile scorso nuovi sindaci di etnia albanese anche a causa del boicottaggio serbo che hanno portato alle urne, scrive Repubblica, solo 1500 elettori sui 45mila aventi diritto. Durante le proteste sono rimasti feriti anche undici militari italiani intervenuti per sedare i disordini. Feriti anche diversi ungheresi. I nostri connazionali feriti appartengono al IX Reggimento Alpini. Contundente la presidente del Consiglio Meloni: “Non tollereremo ulteriori attacchi nei confronti di Kfor. È fondamentale evitare ulteriori azioni unilaterali da parte delle autorità kosovare e che tutte le parti in causa facciano immediatamente un passo indietro contribuendo all’allentamento delle tensioni”, ha scritto in un post pubblicato su Twitter.

 

 

(29 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE