Pubblicità
12.9 C
Roma
7.8 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023
PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotiziePolonia colpita da missili russi: due morti. Per la NATO "non sono...

Polonia colpita da missili russi: due morti. Per la NATO “non sono partiti dal territorio russo”

di G.G.

Due dei numerosi missili lanciati dai russi il 15 novembre sono caduti in territorio polacco e hanno provocato due morti. L’annuncio arrivato nella serata del 15 novembre ha fatto gelare il sangue lasciando il mondo con il fiato sospeso.

Poi un primo annuncio che parlava della convocazione da parte del Governo polacco del comitato di sicurezza e, quasi immediatamente, la dichiarazione secondo la quale non si era trattato di un attacco, ma della contraerea ucraina che avrebbe fatto cadere in territorio polacco, al confine con Kijv, due frammenti di missile che hanno ucciso due contadini. Quindi ancora riunioni e poi la decisione di rendere noto che i due missili “non sono stati lanciati dal territorio russo”.

 

 

 

(15 novembre 2022, ultimo aggiornamento 16 novembre)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



In Evidenza