17.7 C
Roma
18.1 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
14 ° C
16 °
12.4 °
91 %
3.5kmh
41 %
Mar
21 °
Mer
22 °
Gio
25 °
Ven
26 °
Sab
21 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaSalvini e Berlusconi fingono di voler isolare Meloni, forse pensano di prendere...

Salvini e Berlusconi fingono di voler isolare Meloni, forse pensano di prendere più voti

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Daniele Santi

Dal momento che la granitica ed incrollabile unità delle destre non è nemmeno più un mito, dovendo in qualche modo tendere una mano a Salvini vittima della sua strategia suicida – nemmeno in Polonia le destre estreme lo vogliono tra i loro – e dovendo comunque arginare il debordare della bruttissima destra a firma Meloni e Fdi che si prepara a lanciarsi alla conquista [sic] del Nord per sostituirsi alla Lega, ecco la nuova santa alleanza tra Berlusconi e Salvini.

Non stupisce: Berlusconi si è infatti specializzato in finti matrimoni, matrimoni che non sono matrimoni, e la nuova unione politica tra il Re di Arcore e il Salvini decaduto è l’ennesima propaganda alla propaganda da propagandare: fingiamo di metterci insieme, e la raccontiamo bene [sic], fingendo di arginare Meloni al Nord, ci prendiamo i voti moderati di coloro che non la voterebbero mai, e poi nel post elezioni ci rimettiamo insieme. Il calcolo è giusto. Tocca vedere, visti i trascorsi alle amministrative, quali risultati otterrà perché all’essere centrista di Berlusconi ormai ci crede nemmeno più lui, ci crede solo Tajani; la segreteria di Salvini puzza di bruciato più di un arrosto andato in fumo e Meloni non è stata in grado nemmeno di vincere a Roma – dove non è nemmeno il primo partito e doveva trionfare – figurarsi se non si lascia travolgere dall’orgasmo da sondaggio come ha fatto il suo fratello-coltello leghista.

Così ecco la nuova operazione politica di plastica del partito di plastica con Berlusconi che pur di non farsi sfuggire una parola sulla sua amicizia con Vladimir Putin è persino disposto a diventare la bombola d’ossigeno di un Salvini sempre più vicino all’asfissìa. Davvero una politica che guarda al benessere dell’Italia e del popolo [sic]. C’è da fidarsi.

 

(21 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
17.7 ° C
19.8 °
14.5 °
60 %
0.9kmh
7 %
Mar
28 °
Mer
29 °
Gio
31 °
Ven
34 °
Sab
35 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE