17.5 C
Roma
17 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo sereno
8.7 ° C
10.6 °
7.1 °
94 %
3.2kmh
1 %
Mar
18 °
Mer
17 °
Gio
19 °
Ven
18 °
Sab
18 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaDrusilla Foer, Iva Zanicchi e quanto sarebbe bello riderci su quando c'è...

Drusilla Foer, Iva Zanicchi e quanto sarebbe bello riderci su quando c’è da riderci su

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa

Si rimane sempre più senza parole accorgendosi di quanto sia facile fare appassionare il lettore, il fruitore, il profilo di Facebook, l’utente, il navigatore, il lettore, l’amico, il compagno di gruppo; ancora più lascia basiti il putiferio che scatena un articolo scritto apposta che ironizza pesantemente, cambiando soltanto leggerissimamente gli eventi, simulando a bella posta un’opposizione ad una cantante sanremese, a favore della star del momento Drusilla Foer.

Non desta dunque nemmeno troppo stupore, dunque, che Pro Vita lanci una campagna contro la propaganda LGBTI attraverso lo spettacolo e la cultura, attraverso una serie di veicoli a quattro ruote lanciate in giro, come da foto in basso.

Se persino noi, quotidiano con pochi anni di età, riusciamo a provocare reazioni delle più diverse – il numero di coloro che hanno postato, rettificato, pubblicato link a quotidiani più autorevoli che dicevano il contrario di quel che scrivevamo noi (mica che sia una novità, noi del dire le cose che gli altri non dicono o raccontarle da un altro punto di vista, c’abbiamo fatto una linea editoriale), ci ha lasciati stupefatti – immaginiamoci cosa possa fare, dal punto di vista della propaganda un po’ triviale, chi ha molti più mezzi.

Dunque ecco lanciata la sanremata delle scontro tra Drusilla Foer e Iva Zanicchi: è bastato aggiungere un aggettivo come “distrutta” riferito all’82enne artista, ed ecco data la stura all’esplosione di commenti. Se tanta pervicacia nella puntualizzazione dell’inutile (noi) fosse applicata alla critica politica, questo paese avrebbe non solo altre chances, ma altri parlamenti ed altri elettori, ma questa è un’altra storia.

Lo scontro? Sicuramente costruito su un canovaccio preciso e puntuale, con regolare uscita sui quotidiani della dichiarazione “Siamo amiche”, perché tutto fa spettacolo.

Poi, puntualissimo, a confondere le acque un articolo de “Il Manifesto” che il gruppo Facebook Quotidiano Comunista riprende, dove l’autore parla di Gianluca Gori, il bravissimo attore che ha dato vita al personaggio di Drusilla Foer, del quale si descrive la carriera di attore non esattamente di primo piano nonostante la sua bravura – coltissimo, canta benissimo e tiene la scena come pochi in Italia fanno, in questo momento storico – che si è inventato la coltaconturbante Drusilla per lavorare, il quale Gori sarebbe inguaribilmente e felicemente eterosessuale (mica che sia colpa sua, son mica tutti perfetti gli uomini, nemmeno quando si vestono da donna). L’articolo è pieno di cose condivisibili, cita Tootsie, non resiste al vizietto un po’ vetero di bacchettare l’incolto popolino ineducato che ha bisogno di avere indicata la via, e chiude con le certezze che nessuno ha su Gianluca Gori definito “felicemente eterosessuale, che si sappia” (come fossimo ancora lì a chiederci con chi scopa chi) e che, a dire dell’autore, “non vede l’ora di poter essere quello che é senza dover sembrare qualcun altra”. Tempismo pessimo, aggiungiamo noi, perché adesso quell’altra comincia a rendere sul serio.

Tutto ‘sto po’ po’ di roba per dire quanto poco ci voglia a creare tanto clamore attorno al nulla, utilizzando anche quei gruppi social dove ci si descrive “facenti satira” e poi non si riesce a riconoscerla.

Per chiudere, Iva Zanicchi non ci piace, se la risposta di Drusilla Foer fosse stata vera – e vogliamo immaginarla così – sarebbe stata anche giusta perché la cantante emiliana appartiene a quel mondo che è stato e continua pervicacemente a volere rimanere lì nonostante tutto sia cambiato (e sì, è un giudizio politico), tutto il resto può essere verità o finzione (la nostra realtà editoriale produce anche spettacoli, un po’ i meccanismi li conosciamo) e stupisce che si prenda tanto sul serio da commentarlo per ore.

 

(4 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
17.5 ° C
19 °
14.5 °
64 %
2.1kmh
0 %
Mar
26 °
Mer
26 °
Gio
25 °
Ven
24 °
Sab
20 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE