.
11.1 C
Roma
venerdì, Gennaio 21, 2022

Assalto al Congresso USA: mandato di comparizione per i big dei social media

di G.G.

In relazione all’assalto al Congresso USA e alle indagini sul sanguinoso assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2020, che costò la vita a cinque persone, le autorità USA hanno spiccato un un mandato di comparizione nei confronti di tutte le principali piattaforme social, da Facebook a Twitter, da Reddit a YouTube, controllata da Google a sua volta controllata dal gruppo Alphabet.

Le piattaforme sono accusate di non aver fornito le informazioni richieste sulla diffusione di odio e violenza attraverso il web. Le autorità hanno anche arrestato l’estremista di destra Stewart Rhodes.

Secondo la commissione d’inchiesta del Congresso, scrive Repubblica, non è stata fatta sufficiente chiarezza su come la diffusione sulla rete di disinformazione e di violento estremismo abbia “contribuito all’attacco alla nostra democrazia e quali passi i social media hanno preso, se li hanno presi, per impedire che le proprie piattaforme siano terreno fertile per la radicalizzazione di tante persone spingendole alla violenza“.

 

 

(14 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,824FansMi piace
2,397FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: