29.5 C
Roma
25.2 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
21.1 ° C
23.3 °
18.4 °
66 %
2.5kmh
59 %
Lun
21 °
Mar
21 °
Mer
25 °
Gio
25 °
Ven
25 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCalabriaIl coraggio di cambiare, in Calabria, è una questione vitale

Il coraggio di cambiare, in Calabria, è una questione vitale

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Massimo Mastruzzo, #elezioni2021

Tra meno di cinquanta giorni i cittadini calabresi saranno chiamati a decidere se lasciare tutto com’è o tentare di cambiare le sorti della propria regione. Il cambiamento è un tentativo che in Calabria si deve affrontare iniziando dalle prossime elezioni regionali, non si tratterà di un salto nel buio, semplicemente perché l’oscurità è il presente ed arriva dal passato.

Ci sono realtà politiche come M24A-ET, Movimento per l’Equità Territoriale, che sono nate appositamente per offrire quella riEvoluzione politica e culturale che permetta alla Calabria di staccarsi dagli ultimi posti tra le regioni dell’UE. I partiti storici che alternandosi hanno già governato la regione sono naturalmente agguerrite a mantenere quello status quo che gli permette, anche grazie ad una legge elettorale al limite dell’incostituzionalità, di mantenere il potere.

La sottrazione di diritti è talmente presente nella quotidianità dei calabresi da apparire quasi la normalità: dalla sanità al lavoro, dalle infrastrutture ai servizi, la Calabria è contraddistinta dal segno meno, e nulla è cambiato a prescindere da chi la già governata.

M24A-ET, Movimento per l’Equità Territoriale, sarà presente in Calabria con i suoi candidati e sosterrà la candidatura a presidente di Luigi De Magistris.

L’alternativa a Roberto Occhiuto, il deputato di Forza Italia e fratello del sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, che avrà come eventuale vice l’attuale reggente Nino Spirlì della Lega; e ad Amalia Bruni, sostenuta da PD e M5S, è proprio la coalizione civica che sostiene De Magistris e che ha scelto di non scendere a compromessi con i passati sistemi di governo in Calabria.

Agli elettori calabresi non rimane che armarsi di matita, entrare nella cabina elettorale, e scegliere se lasciare tutto com’è, dovendo poi confrontarsi con il futuro dei propri figli, o fare la riEvoluzione politica e culturale scegliendo di cambiare il proprio futuro e soprattutto quello delle nuove generazioni. Personalmente non avrei dubbi.

 

 

(16 agosto 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
29.5 ° C
33 °
25.8 °
41 %
5.1kmh
0 %
Lun
30 °
Mar
32 °
Mer
34 °
Gio
37 °
Ven
39 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE