Pubblicità
martedì, Aprile 23, 2024
10.6 C
Roma
5.5 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaLa Duma approva una norma per escludere dalle elezioni gli avversari di...

La Duma approva una norma per escludere dalle elezioni gli avversari di Putin

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Daniele Santi, #Russia

Niente elezioni per gli oppositori di Putin per cinque anni. Lo ha deciso la Duma con una proposta del partito di governo, partito di Putin, presentata ad inizio maggio e che ora conterà sulla scontata ratifica del Senato e sull’altrettanto scontata firma del presidente-onnipotente. La norma esclude dalle elezioni i gruppi che fanno riferimento a Navalny ed altri gruppi politici definiti “estremisti”.

Il testo vieta alle persone legate ad organizzazioni bollate come “estremiste” o “terroristiche” di candidarsi alle elezioni e la sua approvazione, scontata, arriva dopo l’arresto di Navalny e lo scioglimento d’ufficio di tutte le sedi del suo partito. Durata del veto cinque anni. Salvo ravvedimentimiglioramenti [sic] della Legge.

Chi decide quali siano le organizzazioni che vanno definite terroristiche o estremiste? Un tribunale speciale, niente affatto slegato dal potere centrale del Cremlino, che fa capo a  Putin.

 

(26 maggio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Pubblicità

LEGGI ANCHE