11.6 C
Roma
domenica, Ottobre 17, 2021

Maria Elena Boschi contro Beppe Grillo: “Video vergognoso”

di Giovanna Di Rosa, #Politica

Dopo il video di Beppe Grillo che tuona in difesa del figlio interviene sulla questione Maria Elena Boschi, esponente di Italia Viva, che invita le donne del M5S a “prendere le distanze“. Lo fa utilizzando il mezzo video da social a sua volta affermando che “Il video di Beppe Grillo è scandaloso. Non sta a me dire chi ha torto e chi ha ragione, per quello ci sono i magistrati. Ma che Beppe Grillo usi il suo potere mediatico e politico per assolvere il figlio è vergognoso”.

Il riferimento è al video in cui il garante M5S prende le difese del figlio Ciro, accusato di stupro insieme ad altri suoi tre amici. Per Maria Elena Boschi, citata anche da ADNkronos, le affermazioni di Beppe Grillo “sono piene di maschilismo. Quando dice che la ragazza che ha denunciato il figlio per stupro è sostanzialmente una bugiarda perché ha impiegato otto giorni a denunciare, fa un torto a tutte le donne vittime di violenza” afferma Maria Elena Boschi. “Perché – aggiunge – forse Beppe Grillo non sa il dolore che passa attraverso quelle donne che spesso non impiegano giorni ma settimane per trovare il coraggio di denunciare e superare anche magari la vergogna e l’angoscia”.

 

Due minuti per spiegare a Beppe Grillo perché dovrebbe semplicemente vergognarsi

Due minuti per spiegare a Beppe Grillo perché dovrebbe semplicemente vergognarsi

Pubblicato da Maria Elena Boschi su Lunedì 19 aprile 2021

 

Anche noi, nel nostro piccolo (come le formiche che s’incazzano) abbiamo detto come la pensiamo, e lo abbiamo fatto qui riferendoci al forcaiolismo/giustizialismo del quale proprio Grillo aveva infarcito il M5S prima versione, quello che non aveva ancora gustato il tonno della scatoletta. Altra questione è l’aspetto umano di tutta la questione, quell’aspetto umano che proprio Grillo, sbagliando, sembra dimenticarsi preso dalle sua furia di padre.

Poi, quasi in chiusura di video, anche Maria Elena Boschi commette lo stesso errore di grillo mischiando le giustissime critiche avanzate con le vicende personal, dolorosissime senza dubbio, di suo padre e della sua famiglia.

 

(19 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,687FansMi piace
2,378FollowerSegui
120IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: