Home / Campania / Truffa e corruzione all’Asl di Caserta: diciotto arresti

Truffa e corruzione all’Asl di Caserta: diciotto arresti

di Redazione, #Caserta

Accuse pesantissime: associazione per delinquere, falso, ricettazione, truffa e corruzione, turbata libertà degli incanti, traffico illecito d’influenze – riporta Il Mattino – e quarantotto dipendenti dell’Asl di Caserta indagati. Dodici di loro sono dalla mattina del 22 febbraio agli arresti domiciliari.

E’ il bilancio di un’operazione dei Nas “coordinata dalla Procura di Napoli Nord ha portato allo scoperto una serie di illeciti nell’affidamento di appalti per la gestione di pazienti psichiatrici e il sistematico ricorso ad una stessa associazione del 118 a scapito di altri concorrenti”.

Per approfondimenti vi rimandiamo a questo link.

 

(22 febbraio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi