Home / Copertina / Lilli Gruber, Casalino, Severgnini che sembra di colpo vecchio e Scanzi che ride come un pazzo

Lilli Gruber, Casalino, Severgnini che sembra di colpo vecchio e Scanzi che ride come un pazzo

di GdR, #La7

Il giro di Rocco Casalino per le televisioni italiane a promuovere il suo libro è qualcosa che fa leggermente orrore al buon gusto, ma che andasse anche da Lilli Gruber non ce lo saremmo aspettati, perché si è sempre più stupidi di quel che si pensa  di essere. Otto e Mezzo ha provato a mettere in mezzo Casalino, con Gruber che chiedeva ai suoi ospiti dove avesse sbagliato la tecnica casaliniana di comunicazione – da nessuna parte considerando che se lo contendono per averlo in trasmissione – tra SevergniniScanzi.

Abbastanza fuori luogo il nemmeno troppo velato sarcasmo di Severgnini, che è giornalista che apprezzo, il quale si rivolgeva a Casalino chiamandolo Ingegner Casalino – senza motivo, nella circostanza, se non fosse che l’ex portavoce di Conte è effettivamente ingegnere condito dai sorrisetti sarcastici di Andrea Scanzi che riusciva a parlare di politica anche se tutta la trasmissione sembrava voler andare , insensatamente, nella direzione di puntare il dito contro gli errori di comunicazione del portavoce di un Giuseppe Conte momentaneamente fuori dai giochi.

Non apprezzo per niente Casalino, lo trovo presuntuoso e arrogante, ma perdere 45 minuti di tempo a puntare il dito tra sarcasmi ingiustificati e domande francamente improponibili mi ha fatto apparire Lilli Gruber schiava di un ruolo che sembra non piacerle nemmeno più, Beppe Severgnini improvvisamente vecchioScanzi Casalino in possesso di un quid comunicativo, senza che ciò che sto per scrivere sembri un giudizio di valore, dal quale si potrebbe anche imparare qualcosa.

L’unico pecca? La troppa importanza che viene data all’omosessualità di Casalino sia da Gruber che da Casalino stesso che “fino ai 32 anni non l’accettavo”. E chi se ne frega.

 

(16 febbraio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi