Il filo pregiato che lega Biella e Como che può far ripartire l’Italia passa dall’ago di Lorenza Morello

Pubblicità

Condividi

di Redazione, #Economia

Agenparl cita fonti della Confindustria tedesca, secondo le quali un grosso gruppo avrebbe affidato a Lorenza Morello (già nota per aver lavorato come business lawyer al progetto di take over di Brooks Brothers, guidando la cordata promossa da Luciano Donatelli la scorsa estate ed arrivata ad un soffio dall’acquisizione) il compito di creare due piattaforme produttive integrate a Como e nel comparto biellese.

Secondo l’agenzia d’informazione diretta da Luigi Camilloni il tema sarebbe legato alla nuova filosofia dei grossi gruppi del lusso che vedono con sgomento la desertificazione dell’industria di qualità del lusso dove l’Italia è il player fondamentale con tutte le sue filiere. Il progetto di cui è protagonista la Morello (il cui nome come sottosegretario era già stato fatto nel “Governo Letta” e che ora i più informati dicono sarebbe nuovamente tra i nomi nella rosa del Governo Draghi, per le sue riconosciute capacità tecniche) è estremamente innovativo, investendo nelle realtà industriali intermedie, che sono essenziali per la catena di valore del Made in Italy. Secondo la strategia indicata l’idea di comporre una galassia delle eccellenze farà scattare certamente un effetto palla di neve che farà ripartire anche i piccoli artigiani che ruotano da sempre attorno al sistema. Un grande progetto corale per il made in Italy che ha nei lanifici, nelle Seterie e nelle filature che osservano le regole di sostenibilità e tracciabilitá un “plus” unico che può essere reso trionfale, grazie alla produzione di qualità  di cui solo l’Italia è capace.
E’ in questo comparto, chiude l’articolo di Agenparl, che i tecnici possono farla da padroni.

 

(9 febbraio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: