Home / Copertina / “Il più impopolare vuole mandare via il più popolare”, l’aforisma di D’Alema sullo scontro Conte-Renzi

“Il più impopolare vuole mandare via il più popolare”, l’aforisma di D’Alema sullo scontro Conte-Renzi

foto: ANSA/ALESSANDRO DI MEO

di G.G. #LaProvocazione twitter@gaiaitaliacom #Politica

 

Quando D’Alema apre bocca lo fa centrando il bersaglio, al di là che si sia d’accordo con lui o meno (e noi non lo siamo spesso), tuttavia il suo commento sullo scontro Conte-Renzi riassume perfettamente quello che sembra essere il sentire della maggioranza degli Italiani sulla battaglia interna al governo 8e tutta interna al governo).

In un colloquio con Repubblica infatti gaiaitalia.co2021Massimo D’Alema, ex premier, ora iscritto semplice [sic] ad Articolo 1, ha dichiarato “Non si manda via l’uomo più popolare del Paese per volere del più impopolare” aggiungendo poi “La crisi si risolverà, conviene a tutti. Io impegnato a salvare Conte? No, ci pensa Bettini, uomo serio”. Molto più di una provocazione. Una verità politica incontestabile.

 

 

(7 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi