Home / Copertina / Finito il countdown, e a pescatori finalmente liberi, come apriranno i loro programmi certi speaker?

Finito il countdown, e a pescatori finalmente liberi, come apriranno i loro programmi certi speaker?

di Redazione #Lopinione twitter@gaiaitaliacom #TVRadio

 

Nelle ultime settimane, stante la situazione di diciassette pescatori di Mazara del Vallo ingiustamente detenuti in Libia con ricatti al seguito dei numerosi comandanti in capo dell’area, ufficiali e no, tra tutti gli operatori dell’informazione si sono distinti alcuni comportamenti. Chi ha preferito starsene zitto (noi, perché non pretendiamo di dirigere chi sta al governo di Roma, né pensiamo di avere più potere di loro) ed altri che hanno dato tutti  suggerimenti possibili quando in determinati casi saggezza suggerirebbe il silenzio.

Tra tutti si è distinto un conduttore radiofonico di noto network nazionale che giorno dopo giorno ha aperto la trasmissione ricordando da quanti giorni (seguiva numero preciso) i pescatori di Mazara del Vallo erano prigionieri. Seguivano battutine, ché tocca far spettacolo a qualsiasi costo, con leggerissima insinuazioni di dubbi sull’operato di coloro che a Roma erano deputati a seguire la questione.

A liberazione avvenuta come aprirà la sua trasmissione il prode conduttore gentilmente invitato dalla linea editoriale dell’emittente nazionale per cui lavora a dire tutto, ma anche no, a non schierarsi, ma anche sì, e a prendersela, ma con delicatezza, coi partiti amici (fino a quando?) e andarci di pialla con quelli non simpatici fin quando amici e simpatie non cambiano di colore?

Non vorremmo essere nei suoi panni.

 

(17 dicembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi