Pavia, “Per salvare pochi vecchietti si rovina la vita ai giovani”. Il Niccolò Fraschini che mancava

Condividi

di G.G. #Pavia twitter@gaiaitaliacom #Politica

 

Dopo le uscite di Giovanni Toti, con le pezze peggio dello strappo, uscite dovute a colpevole incuria del maldestro webmaster, ciò che mancava era la dichiarazione dell’esponente pavese della destra sempre più estrema al governo della città.

E’ il Niccolò Fraschini dell’estrema destra più estrema del mondo a lanciare il suo grido giovanilista: “Per salvare pochi vecchietti si rovina la vita ai giovani”, che vuol dire tutto, ma anche niente, da un punto di vista sociale, ma moltissimo vuol dire dell’estrema destra alla conquista dell’Italia e del suo disegno non dichiarato.

Niccolò Fraschini dell’estrema destra pavese, al governo con la lista Pavia Prima (sottotitolo “e secondo quello che resterà, se ne resterà”) sodali di coalizione i soliti e l’ormone incontrollabile dell’erede del Truce e della Le Pen della Garbatella che si scaglia prima contro napoletani, romeni e francesi, ed ora il post su Facebook il cui screenshot viene da La Provincia Pavese.

 

 

Il post, noterete, cita anche Darwin, con l’entusiasmo utuato dalle trasmissioni Mediaset che ci ammorbano da anni protagonisti i vari Bonolis e giocherellano con la teoria dell’evoluzione, a dimostrazione che anche Darwin sbagliava quando affermava che l’evoluzione privilegia i migliori, dal punto di vista evolutivo, ma che teoria sarebbe una teoria senza eccezioni? L’ingiustificabile uscita rende necessaria la battuta d’alleggerimento e pleonastico ogni ulteriore commento sulle smanie di protagonismo dei giovani e ipermaschi esponenti dell’estrema destra italiana il cui odio per gli altri, in quanto diversi da loro, in quanto altro da loro, come testimoniato anche dal consigliere comunale toscano di cui a questo articolo, sta diventando una vera e propria bandiera politica per niente contrastata dai leader e segretari della formazioni che, incoscientemente, li accolgono nelle loro fila.

Forza Italia ha già chiesto le dimissioni del giovane Fraschini.

Avevamo come FI già chiesto le sue dimissioni da presidente di commissione. Ora la responsabilità ce l’hanno tutti coloro che gli hanno confermato la fiducia: Lega, Fdi e liste civiche. Evidentemente a loro va bene che Pavia sia rappresentato da questo soggetto. A noi no”.

Franchini si è naturalmente difeso e ha parlato naturalmente di “strumentalizzazione” e di “frasi estrapolate dal contesto” dichiarando “vicinanza agli anziani”. Nel marzo scorso, “strumentalizzato” anche allora, aveva attaccato i napoletani “che hanno l’immondizia nelle strade e ci schifano”, i francesi “che non hanno il bidet” e i romeni “che hanno i bambini che vivono nelle fogne nella capitale”.
Lo riporta il quotidiano Repubblica.

 

(24 novembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0


0

Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: