Home / Copertina / L’attentatore di Nizza era sbarcato in Italia nello scorso settembre

L’attentatore di Nizza era sbarcato in Italia nello scorso settembre

di Redazione #Nizza twitter@gaiaitaliacom #breakingnews

 

Il 21enne che a Nizza, nella cattedrale di Notre-Dame e sul sagrato antistante, ha ucciso due donne (una quasi decapitata) e il sagrestano, provocando diversi feriti tra i passanti, è un tunisino arriato in Francia dopo essere sbarcato a Lampedusa nello scorso settembre e identificato a Bari lo scorso 9 ottobre.

Il terrorista di matrice islamista è giovanissimo come l’attentatore ceceno che ucciso il professore ucciso, appena 18eene e ucciso dalla Polizia.

L’attentato a Nizza non è stato l’unico della giornata di sangue che ha colpito la Francia su più fronti: un uomo ha infatti assaltato alcuni poliziotti che lo hanno ucciso in seguito e più o meno contemporaneamente a Gedda in Arabia Saudita, veniva accoltellata una guarda del Consolato francese.

La notizia, in Italia, è rapidamente diventata quella dello sbarco dell’attentatore a Lampedusa e viene utilizzata dalle estreme destre islamofobe, razziste ed omofobe per chiedere le dimissioni di Lamorgese, quando la Legge ancora in vigore che crea il caos nella questione migranti cotninua a chiamarsi Bossi-Fini.

 

 

 

 

(29 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi