24.1 C
Roma
19.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo coperto
13.6 ° C
15.4 °
12.6 °
90 %
0.6kmh
99 %
Sab
17 °
Dom
19 °
Lun
20 °
Mar
22 °
Mer
27 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaLorenza Morello, presidente APM, sul caso Segre: "La prima e più importante...

Lorenza Morello, presidente APM, sul caso Segre: “La prima e più importante libertà è quella dall’odio”

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di GdR #NoOdio twitter@gaiaitaliacom #LorenzaMorellocè

 

“La prima e più importante libertà è quella dall’odio” queste le prime parole della Presidente APM Lorenza Morello sulla vicenda della scorta assegnata alla Senatrice Segre. “Sono intimamente e profondamente colpita da ciò che sta accadendo” continua Morello nel comunicato stampa giunto in redazione “e io stessa sono stata insultata apertamente sui social per aver preso le sue difese più volte. Viviamo in tempi bui e sottovalutare le potenzialità dell’odio può essere pericoloso, devastante. Irreparabile”. Prosegue Morello: “Tutto inizia con una battuta, con la volgarità, con il qualunquismo. La discriminazione all’inizio è solo “a parole”, ma sottovalutarne le conseguenze può essere fatale.”

“È fondamentale” rimarca la presidente APM “far sì che le espressioni di odio vengano rovesciate nel loro contrario. E il loro contrario non è la vendetta – l’odio, appunto – ma l’invito, che la Senatrice Segre rinnova ogni giorno, alla consapevolezza, alla presenza morale e politica, alla coscienza critica. Alla risposta delle istituzioni, anche, chiamate a intervenire quando la marea nera dell’intolleranza dilaga nel dibattito pubblico – sempre che di dibattito, in questo caso, si possa parlare”.
Così chiude la nota stampa Lorenza Morello.

 

 

(7 novembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 




Roma
cielo sereno
24.1 ° C
26.2 °
21.9 °
47 %
1.5kmh
0 %
Sab
28 °
Dom
28 °
Lun
31 °
Mar
35 °
Mer
36 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE