Pubblicità
venerdì, Aprile 19, 2024
13.8 C
Roma
11.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomePoliticaItaliaIn Parlamento riprende la gioiosa pratica del mercato delle vacche

In Parlamento riprende la gioiosa pratica del mercato delle vacche

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #mercatodellevacche twitter@gaiaitaliacom #ForzaItalia

 

Si verifica così il primo caso di mercato delle vacche della nuova gioiosa gestione pentaleghista del parlamento che già frutto alcune condanne per la medesima questione, protagonista l’alleato-ombra di Matteo Salvini, condannato per il fatterello, tal Silvio Berlusconi da Arcore insieme a tal De Gregorio.

E’ l’ufficio stampa del Gruppo Forza Italia alla Camera dei Deputati a rendere noto che “L’onorevole Matteo Dall’Osso ha presentato formale richiesta per aderire al gruppo Forza Italia Berlusconi Presidente della Camera dei deputati. Il presidente Mariastella Gelmini l’ha accolta, esprimendo soddisfazione e formulando, anche a nome di tutto il gruppo azzurro di Montecitorio, auguri di buon lavoro al nuovo collega”.

Si dà così il benvenuto ad una nuova fase dell’antica pratica parlamentare conosciuta come il mercato della vacche da coloro che, come noi, preferiscono la volgarità all’edulcorare la realtà. Ci sono in ballo un centomila euri di multa che faranno discutere, scrivere e anche un po’ ridere.

Tra le cose serie che hanno spinto l’ex M5S Dall’Osso, malato di Sla,a mollare il movimento salvincasaleggico la bocciatura di “un emendamento che stanziava delle risorse per la disabilità proprio in ricorrenza della Giornata Internazionale della Disabilità”. Sarebbe partita da lì “la sua amarezza e la decisione di avvicinarsi a Forza Italia riconoscendo in questo partito valori di libertà e solidarietà sconosciuti ai 5stelle”.

Eccolo finalmente il nuovo miracolo italiano: la dipartita di un pentastellato verso lidi forzitalioti fa apparire il partito di Berlusconi come una congrega di educande in odore di santità. Non è favolosa la politica italiana?

 




 

(7 dicembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE