Home / Comune di Milano / Furto Croce dedicata al giovane partigiano Squassi: la condanna del Comune di Milano

Furto Croce dedicata al giovane partigiano Squassi: la condanna del Comune di Milano

di Redazione #Milano twitter@gaiaitaliacomlo Cronaca

 

 

Il Comune di Milano condanna fermamente il furto, ad opera di ignoti, della croce dedicata al giovane partigiano Angelo Squassi. La lapide, collocata in un’aiuola di piazza Duca d’Aosta, era stata riqualificata dall’Amministrazione in accordo con ANPI Milano appena un anno e mezzo fa.

“Un atto vile e inaccettabile che oltraggia ancora una volta un simbolo della Resistenza di Milano medaglia d’oro – dichiara l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran.

L’episodio è accaduto a pochi giorni dall’imbrattamento della lapide dedicata ai partigiani di via Moncucco, già risistemata dagli uffici dell’Arredo Urbano del Comune. Appena sarà possibile, se la croce originale non verrà ritrovata, sarà costruita una nuova lapide in ricordo del giovane Squassi.

 




 

(3 ottobre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi