21 C
Roma
21.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertina#Perdire: Legittimata la nascita del partito del pagare i debiti con lo...

#Perdire: Legittimata la nascita del partito del pagare i debiti con lo Stato in 79 anni…?

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi #49milioni twitter@gaiaitaliacom #poverinoi

 

 

Dunque abbiamo assistito all’ennesimo miracolo italiano: 49 milioni di euro di debiti spalmati in 79 anni al ritmo di “un centino di migliaia di euri” a bimestre, a riprova che Berlusconi è dio e i suoi figliocci, i suoi sdoganati, sono dei miracolati. Certo ci sono altre questioni che riguardano la storiella Lega | 49 milioni di euro (chissà dove saran!), ed è la condanna in primo grado di Bossi (ora Senatore) e Belsito che è sì una condanna, ma non definitiva, considerando che il sistema giudiziario italiano prevede tre gradi di giudizio (a tutela del cittadino e anche, troppo spesso, per sbagliarsi meglio) così che l’avere spalmato il debito di 49 milioni di euro su un tempo così lungo – così poco dignitosamente lungo – ha tutta l’aria di essere un patto col diavolo in vista de successivi due gradi di giudizio ai quali Bossi e Belsito dovranno sottoporsi.

Nel caso di colpevolezza definitiva si vedrà, nel caso di innocenza provata, viva il diavolo.

La decisione ha però inconsapevoli risvolti assai divertenti, e costituisce un precedente che farà dell’Italia il paese che la Commedia dell’Arte prendeva per i fondelli già 500 anni fa circa, soltanto che è peggiorato. La decisione, dicevamo, apre la porta alla legittimazione della nascita del Partito del Pagare i Debiti con lo Stato (PPDS, divertente acronimo, no?) in 79 anni e vediamo chi potrà rifiutare le richieste in tal senso da oggi in poi, dopo un così macroscopico trattamento di favore nei confronti di un partito di governo.

Gli invasati che hanno votato il #pentaleghismo al governo non se ne avvederanno, perché non vogliono, ma questi paladini della lotta di classe a rovescio, questo cialtronume che parla di giustizia e non la pratica a meno che non possa goderne in prima persona, continua a favorire il politicume e a fregarsene dei cittadini con l’ombrello della propaganda mirata all’ignoranza che colpisce chi ci casca.

Con il via libera alla spalmatio salviniana il M5S ha fatto strami della sua coerenza ed onestà, Di Battista si è sbugiardato da solo, gli italiani vedono che alla fine l’essere razzisti rende;  insomma ci stiamo preparando un grande futuro come paese con le baionette che vedrà confrontarsi cittadini di serie A e cittadini di serie B con continui cambi di fronte e di bandiera.

Continuiamo pure tutti a giocare col fuoco.

 

 




 

 

(19 settembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE